Chi siamo: il decalogo del gruppo



Riprendiamoci Roma. Un blog di denuncia e di lotta al degrado sul campo. Il nostro intento è quello di portare la protesta antidegrado nelle piazze, nelle strade, tra la gente. Per farlo abbiamo bisogno di voi, di tanta gente che come noi ama la propria città ed è disposta a spendere una parte del proprio tempo per difenderla. Non solo segnalazioni e denunce ma veri e propri blitz orientati alla lotta al degrado e alla pulizia della nostra città. Nessuna ronda, nessuna squadra. Vogliamo creare una rete di cittadini attivi sul territorio, quartiere per quartiere. Ad ogni blitz antidegrado lasceremo un segno del nostro passaggio, nel tentativo di coinvolgere sempre più gente nella nostra lotta. E' di vitale importanza che i responsabili di questo degrado sappiano che noi non siamo più disposti ad accettare e tollerare le loro barbare pratiche. Riprendiamoci Roma dunque, strappiamola al degrado cui l'hanno condannata quei romani di serie B che non la amano. Insieme possiamo farlo.

Il decalogo antidegrado

1. Il degrado è un danno che il singolo individuo perpetra ai danni di una comunità, e come tale va punito.
2. Chi degrada, deturpa, offende Roma, non è degno di vivere a Roma.
3. Noi segnaliamo, proponiamo e promuoviamo soluzioni al degrado.
4. Siamo un movimento di volontari, non chiediamo soldi a nessuno.
5. Noi siamo ovunque e siamo aperti a qualunque tipo di collaborazione.
6. Noi siamo pacifici ma determinati.
7. La nostra città non sarà mai pulita finché non sarà pulita tutta.
8. Noi siamo perfezionisti, per cui non ci accontentiamo di niente.
9. Noi siamo apartitici, dialoghiamo con tutti.
10. Noi non abbiamo interessi, quindi siamo incorruttibili e indipendenti.

Se vuoi unirti a noi, collaborare come reporter o come volontario, collaborare alla gestione del blog, partecipare alle nostre Passeggiate Antidegrado, contattaci.

Hanno parlato di noi

Articolo di Repubblica del 9 Agosto 2010


ShareThis

STATISTICHE GIORNALIERE

GUARDA I NOSTRI VIDEO