IL GIRO D'ITALIA, LA VERGOGNA DI ROMA

mercoledì 30 maggio 2018

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

Roma. Tappa finale del Giro d'Italia.

Carlos Alberto Betancur, in mondovisione, urla alla telecamera che lo riprende la parola "vergogna". Si riferisce alle buche che minano la sicurezza dei ciclisti e poco dopo il giro viene fermato.

La città eterna è in ginocchio e mostra al mondo le sue ferite.

Se io fossi stato Virginia Raggi, il giorno seguente avrei fatto fagotto e me ne sarei andato in una fattoria ai piedi del Monte Cook, in Nuova Zelanda, dove avrei passato il resto della mia vita a tosare pecore sperando di essere dimenticato dal mondo il più in fretta possibile.

Ma io non sono lei e lei non è me. Lei, però, non è neanche quella che diceva di essere: il vento del cambiamento epocale.

Il cambiamento sì,  c'è stato: in peggio.

Una città abbandonata, un'amministrazione incapace, figuracce stratosferiche col mondo, prese in giro continue e un'arroganza e una presunzione da parte di chi governa che lasciano sconcertati. Roma è oggi una città da quarto mondo.

Di lei, ci si può solo vergognare,  dice Carlos Alberto.

Sono trascorsi due anni, due anni passati a dire "è colpa delle amministrazioni precedenti", senza fare nulla o prendendo solo iniziative stupide e destinate al fallimento.

Il resto è solo slogan e autoesaltazione.

Non sono capaci di farsi rispettare da nessuno.

Sono stati in grado di far passare l'apertura di sette cessi pubblici come l'impresa del secolo.

Hanno promesso il piano Marshall per le buche, hanno invocato la task force, hanno urlato che Roma è ora più "green" e fruibile, che il decoro è finalmente ripristinato e così via; una continua, infinita, stucchevole e umiliante sequela di idiozie che non si possono più raccontare e, soprattutto, sopportare. E ora quelle parole...in mondovisione....

Ha ragione, Virginia, a starsene qui e non fuggire in Nuova Zelanda. Ha anteposto la vergogna al formaggio di pecora contravvenendo al suo credo "green". Quando l'ha assecondato per la lotta alla zanzara tigre ci siamo beccati la chikungunya.

Ora che, restando al suo posto,  sconfessa il suo credo, ci becchiamo la derisione del mondo, un risultato ben peggiore. Se la zanzara comunque con l'autunno sparirà, la derisione rimarrà come zavorra sulle nostre spalle per molto, molto tempo. Come le parole rabbiose del ciclista Carlos Alberto Betancur che ha descritto con cinque consonanti e tre vocali tutto il dramma della nostra città e l'incompetenza di chi la amministra: VERGOGNA!


Lettera Firmata

2 commenti:

Angelo ha detto...

Offerta di prestito seria a qualsiasi persona onesta che ha bisogno!

Ciao Hai bisogno di finanziamenti per la tua casa, per la tua azienda, per l'acquisto di auto, per l'acquisto di moto, per la creazione della tua attività, per le tue esigenze personali più dubbi. Concediamo crediti personali che vanno da 2000 a 800.000 euro con un tasso di interesse nominale del 2% indipendentemente dall'importo. Si prega di specificare nelle domande di prestito l'importo esatto che si desidera e la data. Si prega di scrivere a noi per i vostri prestiti personali: Gruppo finanziario al vostro servizio 24/24 ore
 Presto solo i successori per ripagarmi:
Contattateci solo per e-mail: notarialeangelo72@gmail.com

Unknown ha detto...

Ricevi il tuo prestito in 72 ore.
Buongiorno,

Offro prestiti che vanno da 1.000 euro a 5.000.000 euro a chiunque abbia bisogno di finanziamenti, in grado di rimborsare i pagamenti mensili a un tasso di interesse annuo fisso del 3%, per un periodo massimo di rimborso di 30 anni . Sei bloccato, bannato bancario e non hai il favore delle banche o meglio hai un progetto e hai bisogno di finanziamenti, un cattivo credito o hai bisogno di soldi per pagare le bollette, fondi per investire in società. Posso aiutarti nelle seguenti aree:

- prestito personale
- prestito auto
- ipoteca
- investimento
- finanziamento
- consolidamento del debito
- riacquisto di credito
- linea di credito

Sono in grado di soddisfare i miei clienti entro 72 ore dalla ricezione della richiesta. Se hai bisogno di soldi, contattami direttamente sulla mia e-mail per conoscere le condizioni necessarie per ottenere il prestito.

e-mail: tabmarchesi@gmail.com

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO