Buon 2018 da Riprendiamoci Roma

sabato 30 dicembre 2017

Si chiude il 2017.
E quando si chiude un anno si fanno sempre un bilancio e una previsione per il nuovo anno.
Il bilancio per Roma è presto fatto: meno di nulla.
È difficile fare meno di nulla, ci vuole una dedizione particolare. 
Eppure l'amministrazione Raggi in questo è andata oltre ogni previsione.
Non potevamo scegliere di meglio.
Quasi due anni di prese per il culo non è mica male: pochi avrebbero perseverato con tanta ostinazione e tanto attaccamento al proprio dovere.
Ora però dobbiamo guardare avanti.
Azzardiamo una previsione...
Azzardiamo una previsione..
Su, azzardiamo una previsione.....
Dai, proviamoci....
Forza, azzardiamo....
E andiamo.....
Guardate, anche catastrofica....
Dovrebbe essere più facile, no?
Suvvia.....
Azzardiamo.....
Vabbé, lo facciamo noi per voi.
Ecco....
Arriva...
Ancora un momento...
Trovata!
Vi piace?
Siete d'accordo?
Non condividete?
Scriveteci e dite la vostra.
Anzi, non scriveteci!
Le vostre non-parole saranno illuminanti!
Saranno il degno commento al nulla!
D'altronde, cosa possiamo prevedere?
Possiamo forse sognare qualcosa di diverso?
Abbiamo davvero voglia e forza di sognare?
Questa non-governo si merita le nostre speranze?
Noi crediamo di no.
Sono ben altre le cose che si meriterebbe chi elargisce il nulla.
Ma sarà il nostro e il vostro silenzio a dare loro un nome.
Per adesso vi auguriamo un 2018 che oltre a realizzare almeno un sogno vi veda sempre più numerosi a gridare con noi il nostro amore per la nostra città.
Roma.

0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO