Vuoi comprare pezzi di vasellame del periodo augusteo presente al Monte dei Cocci? A Roma puoi farlo! Incredibile vergogna!

lunedì 4 settembre 2017
L'ingresso al tugurio

Tra i vari argomenti trattati dalla rubrica agostana "la Roma Insolita" ve n'era uno di stringente attualità che si riferiva a come gli antichi romani avessero affrontato il problema dello smaltimento dei rifiuti. Ovviamente abbiamo parlato della Cloaca Maxima, l'impianto fognario funzionante più antico al Mondo, e di Monte Testaccio anche detto "Monte dei Cocci": una discarica della Roma antica che ha generato una collina artificiale  di circa 36 m di altezza. È infatti costituita da strati ordinatamente disposti di cocci provenienti da più di 53 milioni di anfore per la maggior parte olearie. I contenitori di terracotta, scaricati dal vicino porto fluviale sul Tevere,  una volta svuotati dal contenuto, venduto sul mercato capitolino, venivano lì gettati. Il nome deriva dal termine latino testae, ossia "cocci". Il colle si trova tra le  mura aureliane e la sponda sinistra del Tevere, nel quartiere Testaccio.

Se volete... potete accaparrarvi, acquistandoli,  i cocci originali dell'antica Roma.
Questo è  quanto ci ha segnalato una nostra collaboratrice, documentando con foto, questo immane scempio. La realtà qui supera di gran lunga la fantasia!

Ecco la breve segnalazione:

"Ieri -  ci scrive -  ho beccato un tipo che si è insediato abusivamente ai piedi del Monte dei Cocci e ne vende i pezzi! Il tizio, si è stanziato sul posto da 3 anni (dice) in uno spazio tra i locali della movida capitolina. Un tugurio! Si spaccia per artista  (di monnezza!) e vi invita ad entrare per mostrarvi lo spazio interno. All'ingresso c'è quella che lui chiama Sgalleria (sì, con la S iniziale) con le sue opere esposte, al piano inferiore ci sono delle immense botti di vino incassate nel muro  che lui ti porta a vedere. Non c'è luce e non sai nemmeno se prima di uscire ti crollerà tutto addosso. Alla fine del tour ti chiede se vuoi "adottare" una parte del Monte dei Cocci: in due cassette di plastica ha i vari pezzi di orci che svende a non so quanto. Ero incredula e stordita: non ho neanche avuto la forza di chiedere il prezzo.  Gli ho però chiesto dei proprietari e  mi ha evasivamente risposto che ha dei problemi con loro ma non mi ha voluto dire chi sono.  Il tugurio dovrebbe essere all'incirca al civico 91 di via di Monte Testaccio."

La Sgalleria
Un particolare delle grandi botti

Area regolarmente  abitabile!!!

la parte del Monte dei Cocci visibile all'interno.

Questo è quanto ricevuto. Chiediamo a chi di dovere d'intervenire tempestivamente! RR

3 commenti:

paola castini ha detto...

Ciao ho una testimonianza che si effettua Su tutti i forum, si parla solo di prestito tra particolare ma attenzione, perché ci sono troppi falsi istituti di credito. Ho parlato con un prestatore italiano, che mi ha concesso un prestito senza un problema. All'inizio ho pensato che fosse come gli altri falsi finanziatori, ma questa signora è eccezionale, onesto e serio. Con esso ho avuto il mio prestito . Quindi, si prega di contattare se avete bisogno di un prestito da parte di una persona che è onesto e serio ecco la sua email: pogioelena86@gmail.com

ROBERTA MASONI ha detto...

!!! PRENDETE IL TEMPO DI LEGGERE QUESTO CHE HA CAMBIATO LA MIA VITA !!!

Sono madre con due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell’affitto, ero nel disperazione totale quando un’amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
Infatti, il signor FRANCESCO BONI mi ha conceduto un prestito di 35.000 euro e mi ha permesso di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.
Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.

Contatto: prestitovostro@gmail.com

Grazie di passare il messaggio…











































































































!!! PRENDETE IL TEMPO DI LEGGERE QUESTO CHE HA CAMBIATO LA MIA VITA !!!

Sono madre con due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell’affitto, ero nel disperazione totale quando un’amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
Infatti, il signor FRANCESCO BONI mi ha conceduto un prestito di 35.000 euro e mi ha permesso di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.
Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.

Contatto: prestitovostro@gmail.com

Grazie di passare il messaggio…





























































































...

michael ha detto...

jual maxman
obat kuat cialis asli
viagra usa

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO