INTRODUZIONE ALLA RUBRICA AGOSTANA A CURA DEL NOSTRO BLOG!! ROMA INSOLITA

mercoledì 2 agosto 2017

                                       

Prima di addentrarci nelle curiosità di Roma dobbiamo avere in mente che cosa la nostra città ha rappresentato e rappresenta oggi. Una frase per tutte ci può introdurre nell'atmosfera davvero unica della nostra città:

Come già m'è avvenuto per la storia naturale, mi succede anche qui: perché in questo luogo si riallaccia l'intera storia del mondo, e io conto d'esser nato una seconda volta, d'esser davvero risorto, il giorno in cui ho messo piede in Roma. (Johan Wolfgang Goethe)

Che cos'è Roma

È senza dubbio una città del presente, tormentata dai grandi problemi delle metropoli moderne. E' la città che il mondo ci invidia, che i turisti sognano, che i romani, ahimè, spesso ignorano. E’ stata la capitale di uno dei più vasti e duraturi imperi della storia, a sua volta fonte di ispirazione per altri imperi che nel corso dei secoli si sono susseguiti nel mondo. È la sede di un potere religioso a carattere universale come la Chiesa Cattolica, e simbolo di contraddizione fra chi la fa oggetto di sconfinato amore per motivi di fede, di cultura o di romanticismo e chi la vede come espressione di fenomeni ideali o pratici che avversa (dal “papismo” aborrito in certe terre, soprattutto nei secoli passati, alla “dolce vita” in gran parte mitizzata). Ma Roma è soprattutto la "città", l'Urbe, la Città Eterna. Nessun'altra città, per quanto ammirata ed amata (pensiamo a Parigi, Londra, Atene, Gerusalemme, il Cairo) ha mai suscitato sentimenti più grandi. Essa viene di volta in volta assimilata a ciascuna di quelle, ma fonde in sé stessa gli attributi di tutte. Città dove l'arte è sempre rifiorita in tante manifestazioni ( etrusca, ellenistica, romanica, rinascimentale, barocca....). Città nella quale si sono fuse tutte le civiltà del Mediterraneo. Città capace di rinascere dalle rovine dopo distruzioni immani (è stata saccheggiata a fondo almeno cinque volte: tre dai barbari, una dai Normanni, una dai lanzichenecchi). Può apparire naturale che un luogo con tanta storia alle spalle conservi il più importante deposito al mondo di testimonianze d'arte e di cultura. Ma ciò sembra meno naturale se si pensa alle tante razzie subite, allo scarso rispetto per l'antico che si è avuto in molte epoche, soprattutto in quella moderna, al fatto che si è  avviata sul viale del tramonto molte volte e oggi più che mai. Nonostante questo, Roma è certamente il più complesso e vasto centro museografico del mondo che spazia fra tutte le arti e fra tutti i prodotti della civiltà umana di tutti i tempi. Noi che la viviamo, tutti i giorni, che la percorriamo senza sosta, per lavoro, per svago, talvolta per noia, spesso non la conosciamo e non ci rendiamo conto che i nostri piedi, nel loro frenetico e disinteressato vagare, calpestano millenni di storia come in nessun'altra città del mondo è possibile. Forse dovremmo soffermarci maggiormente su questo e probabilmente la rispetteremmo di più. Cominciamo allora a conoscerla nei suoi aspetti meno noti e forse, per questo, ancora più interessanti. Sarà un percorso che, spero vivamente, ci porterà ad amarla come merita.


0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO