CI SCRIVE UNA NOSTRA SOSTENITRICE CHE CI ALLEGA IL REGOLAMENTO DELLA POLIZIA DI ROMA CAPITALE! VI INVITIAMO A LEGGERLO E A SEGNALARCI QUANTE VOLTE, A VOSTRO PARERE, SI CONCRETIZZA IL REATO PENALE DI OMISSIONI IN ATTI D'UFFICIO! A VOI!

domenica 11 giugno 2017
Ci scrive una nostra sostenitrice la quale è, come noi, piuttosto inviperita circa il "comportamento" del Corpo di Polizia di Roma Capitale. Spesso abbiamo parlato di omissione di atti relativi al loro ufficio. È un reato! Abbiamo centinaia di video e foto che testimoniano la cosa e siamo pronti a consegnarle alle Autorità competenti per riportare alle proprie responsabilità quello che dovrebbe essere il "braccio armato" dell'Amministrazione. Lo facciamo volentierissimo. Solo attraverso la conoscenza di leggi e regolamenti, da parte di tutti, ci si può rendere conto dell'enorme anomalia che esiste nella città di Roma. Una cosa non riscontrabile in nessuna parte dell'occidente civilizzato! La nostra amica ci scrive: 




"Tutti i venditori improvvisati di roba che riempiono le nostre piazze, strade e marciapiedi!  Ci sono perché i vigili non applicano il Regolamento di polizia urbana, (https://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/2014_reg_polizia_urbana.pdf)  che vi allego per pubblicizzarlo.  Qui è addirittura l'articolo 1 che vieta l'occupazione di suolo pubblico; applicarlo è semplice, chi occupa abusivamente  marciapiedi o piazze va fatto sgomberare!    Suggerisco di pubblicizzare il Regolamento e questo articolo per stabilire di chi è la responsabilità.    chiedo gentilmente di mantenere il mio anonimato."  Lettera firmata.  VI INVITIAMO ALLA LETTURA E AD ELENCARCI IL NUMERO DI OMISSIONI CHE RILEVATE QUOTIDIANAMENTE. GRADITI CONTRIBUTI FOTOGRAFICI . RR


2 commenti:

Anonimo ha detto...

I vigili dovrebbero solo uscire dagli uffici.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Si, credici!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO