INCREDIBILE PIERFRANCESCHI: L'ASSESSORE GRILLINO AL DECORO DEL VII MUNICIPIO PUBBLICA SUL SUO FB PERSONALE DUE FOTO INNEGGIANTI AL DEGRADO. ACCADE ANCHE QUESTO!

lunedì 1 maggio 2017




In un recente articolo, lo potete leggere qui , avevamo portato allo scoperto un elemento sconcertante: la paralisi amministrativa e la blanda azione di governo grillino in città non riguardava solo il Campidoglio ma un pò tutti i Municipi. Lotte intestine, dimissioni, allontanamenti, cambi di casacca: una soap opera in piena regola. A condizionare l'azione sul territorio, poi, sono state anche scelte poco oculate, contestate dalla base, oggetto di gelosie, di favoritismi, non andate giù a molti concittadini. 
In questo contesto poco idilliaco e che sta causando danni pesantissimi alla Città, si aggiungono anche comportamenti sconcertanti da parte di alcuni, decisamente contrari al ruolo ricoperto in nome e per conto della collettività. 
Oggi, ulteriore perla dell'era grillina, è accaduto l'inimmaginabile (ma neanche tanto!): l'Assessore del VII Municipio, con deleghe alla Mobilità, Trasporti, Ambiente (Verde Pubblico e Parchi), Decoro Urbano e AMA, Marco Pierfranceschi, ha pubblicato, sul suo profilo personale facebook, un paio di foto decisamente inopportune per il ruolo ricoperto. Una delle due (l'altra ritrae la moglie pedalante felice tra muri devastati dal degrado), quella che ha suscitato le critiche di tantissimi concittadini e che ha portato l'Assessore all'immediata eliminazione dei post, riguardava la sua bici-pieghevole, una pregiatissima Brompton, appoggiata su un muro completamente vandalizzato con tanto di scritta (legibilissima) ACAB ( All Cops Are Bastard - tutti i poliziotti sono bastardi n.d.r.). Una cosa vergognosa, da portare a conoscenza di tutti. Blande le argomentazioni dell'Assessore alle molte critiche di concittadini che gli facevano notare, proprio sulla sua pagina facebook, l'inopportunità di pubblicare foto inneggianti il degrado. Roma è una cloaca: la prima voce di lamentela, da 10 anni a questa parte, da parte dei turisti in visita in città, raccolta da tutti i più importanti siti specializzati in viaggi, è la totalizzante presenza di graffiti in ogni dove che deturpa il volto di una città, considerata da molti come la più bella del Mondo. Un Assessore al Decoro non può permettersi di pubblicare foto di tal fatta, nemmeno sul suo profilo personale. E' una cosa della quale dovrebbe vergognarsi e chiedere immediatamente scusa a quanti, in testa i RETAKER, il degrado lo combattono quotidianamente, rubando tempo ad amici ed affetti, immolandosi per il ripristino del decoro cittadino. Arriveranno queste scuse? Noi nutriamo serissimi dubbi. Andiamo avanti! RR


0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO