ORE 15.30 DI IERI. PARCO DEL PINETO. UNA COPPIA DI RAGAZZI VIENE DERUBATA E POTEVA ANDARE ANCHE PEGGIO. IL VIDEO DI DANIELE GANNINI PER RIPRENDIAMOCI ROMA.

giovedì 13 aprile 2017



Continuiamo a subire in silenzio. Continuiamo a far vivere i cittadini in zone pericolose, sempre più in mano alla criminalità, dove l'abuso, la prevaricazione e la violenza diventano legge. E' di ieri la notizia che le Ville Storiche, prezioso retaggio di una Roma che fu, sono aperte anche di notte a causa di un bando scaduto e non rinnovato. Niente chiusura significa libero bivacco di senzatetto e disperati alla ricerca di giaciglio: luoghi dai quali tenersi alla larga.
Ma Roma non è solo Ville Storiche, perché il suo primato di Capitale Europea più green le è dovuto dall'altissima percentuale di verde presente all'interno del territorio comunale. Ville, parchi, riserve naturali totalmente lasciate all'incuria. Terre di nessuno da non frequentare neanche nelle ore diurne.
Il video a corredo dell'articolo  si riferisce a quanto accaduto ieri a una coppia di giovani ragazzi, alle ore 15.30, presso il Parco del Pineto, luogo già  tristemente noto per fatti di cronaca nera. 
E' un'area naturale "protetta" (si fa per dire!!!)  che si trova all'interno della città, istituita nel 1987. Ha una superficie di circa 240 ettari, che comprende anche la Pineta Sacchetti.
Si trova nell'area nord-ovest della città di Roma, nella zona di competenza del Municipio Roma XIV, tra i quartieri Aurelio, Primavalle e Trionfale. Nel video di Daniele Giannini l'intervista ai due ragazzi appena aggrediti. Roma è una città insicura. Le Autorità devono riprendere il controllo del territorio. Subito! RR

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Negli ultimi anni alla Pineta Sacchetti ci sono state rapine, stupri e persino omicidi che hanno avuto quasi sempre per protagonisti negativi cittadini stranieri, questa è la Verità anche se non piace alla Boldrini ed a tutti i giornalisti di regime.

Bisogna che si dica chiaro che se gli esecutori sono stranieri invece i mandanti politici di tutti questi gravi reati sono italiani e sono gli esponenti politici ma soprattutto culturali della cosidetta sinistra, sono loro i veri responsabili.

Se si vuole arginare questo fenomeno bisogna non farsi condizionare dalla televisione, vedere la realtà direttamente coi propri occhi e non votare per i partiti anti-italiani come ad esempio il PD.

Se si continua a fa entrare cani e porci senza un cazzo di controllo continueremo ad assistere a questi fenomeni odiosi.

Andrea

Anonimo ha detto...

L'unica città al mondo dove i ladri fanno le foto ai derubati per intimidirli. Pensate quanto temono le nostre leggi

Riprendiamoci Roma ha detto...

Caro Anonimo delle 13.36 il fatto della foto non è singolare, anzi...

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO