AMA. LA BENZINA PER I MEZZI FINISCE NELLA AUTO PRIVATE DEI DIPENDENTI. UNA SOLA AZIONE: LICENZIARE

venerdì 14 aprile 2017

 Nella foto un mezzo AMA in linea con il decoro della citta'

Incredibile quello che sta venendo fuori da un'indagine interna di AMA: alcuni dipendenti, cretini ma convinti di essere furbetti, rifornivano le proprie auto private con la benzina destinata ai mezzi aziendali. Rubando all'azienda, rubano direttamente a noi cittadini. 

Cretini conclamati: 

Ogni carta carburante data in dotazione al dipendente è dotata di pin univoco, quindi facilmente rintracciabile. Si è semplicemente provveduto a incrociare i dati delle spese di tali carte per capire che i conti non tornavano. Dei geni del crimine veri! 
Era già successo due anni fa. Due dipendenti erano stati denunciati. Noi chiediamo che le persone in questione vengano licenziate immediatamente perchè indegne di percepire uno stipendio pagato dai romani. A casa, grazie!

0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO