Turisti raggiungono il Colosseo tra macerie, abusivi e immondizia. Il video-vergogna della Consigliera Naim. #soloaroma!

domenica 26 marzo 2017
 
Video di Nathalie Naim
 
 
In una città che ha perso ormai da tempo la propria dignità, con grandissimo disappunto dei tantissimi romani che per queste cose s'incazzano davvero, oggi siamo a mostrarvi una cosa incredibile. Qui ormai la realtà supera, e di molto, la fantasia.
 
Il fatto:
Nemmeno una settimana fa un'automobilista ubriaco, alle ore 5 del mattino, ha terminato la sua barcollante corsa contro il parapetto del belvedere vista Colosseo. A "PERACOTTOWN" ci si è affrettati a isolare l'area con il solito reticolato rosso che è ormai diventato famoso per i numerosi "pollai" che genera in città. Una cosa che a Roma non vuol dire intervento immediato, ma vuol dire che intanto ci si mette una toppa e poi, se e quando sarà possibile, s'interverrà. Il pollaio in questione sta però davanti a uno dei monumenti simbolo di Roma nel mondo: il Colosseo.
Bene, qualcuno ha pensato di spostare il reticolato arancione e relative transenne generando un fenomeno vergosnoso: i turisti in visita all'Anfiteatro Flavio, forse confusi dall'enorme disorganizzazione romana, imboccano, in salita e discesa, tra le macerie e con bimbi al seguito, la scalinata che porta al monumento da Via Salvi.
Nella discesa vengono assediati dagli abusivi che sono bellamente tornati sul proprio posto di lavoro.  Infine dal video della Consigliera Naim si può notare lo stato indecoroso dell'area antistante il monumento: cumuli d'immondizia e tanta rabbia nel vedere Roma ridotta ancora in queste condizioni.
 
Chi e perché ha spostato le transenne e il reticolato non è dato sapere. Certo è che in questa città, ancora oggi, gli organi preposti al controllo, se mai sono esistiti, non svolgono le loro mansioni e il loro dovere. Questo video ne è un'ulteriore, vergognosa, testimonianza. Riprendiamoci Roma.


0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO