Ancora sul vergognoso slum zingaro di via Cilicia. Ancora sull'immagine della città di Roma distrutta dal lassismo delle Istituzioni sempre più dormienti.

giovedì 9 marzo 2017
Ne avevamo parlato qui, ma ecco a voi lo scandalo dello slum ROM di via Cilicia,  a pochi passi dal sedime ferroviario. Sono presenti dal 2004, anno in cui ne abbiamo cominciato a parlare.

Oggi riproponiamo la questione con un altro video direttamente dal treno. Questo per regalare, a tutti voi che ci seguite, le sensazioni che prova il turista in arrivo in città,  prendendo il treno da e per Fiumicino. Nell'articolo precedente, parlavamo di un nuovo insediamento a Muratella: stesse baracche, stessa tipologia, stesso lerciume, stessa immagine della città di Roma vilipesa, oltraggiata, distrutta.
Trenitalia, proprietaria dell'area ed esercente il servizio, deve attivarsi con ogni mezzo per far intervenire la dormiente pubblica autorità per eliminare gli accampamenti.
Un biglietto da visita per Roma semplicemente devastante!
Come diavolo è possibile tutto questo?
Fate girare!
RR


0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO