Rilanciare il progetto di tramvia leggera Saxa Rubra-Cinecittà-Laurentina

lunedì 13 febbraio 2017
Una città priva di infrastrutture per la mobilità dovrebbe, oltre che programmare nuove soluzioni, anche recuperare l'esistente. Oggi torniamo a parlare della linea tranviaria SaxaRubra/Laurentina.

STORIA:

Il progetto di tramvia leggera Saxa Rubra-Cinecittà-Laurentina è una proposta sottoscritta da  11000 cittadini romani e 40 comitati e associazioni quartiere, che presentarono nel 2005 una apposita delibera d’Iniziativa popolare, poi approvata all’unanimità dal Consiglio comunale come Delibera n.37/2006, per chiederne la progettazione.

UTILITA':

Un’ opera di notevole interesse per la mobilità romana, in grado di intercettare le linee metro A, B e C, linee delle ferrovie metropolitane e tranviarie, quelle dell'Atac in superficie alleggerendo in tal modo il traffico automobilistico che inquina e crea il quotidiano caos nella città e favorendo l'uso dei mezzi pubblici di trasporto. Tutti elementi positivissimi che, malgrado continue sollecitazioni dei comitati e associazioni, hanno paradossalmente fatto cadere l'opera nel dimenticatoio e nessuna forza politica presente in Campidoglio ha manifestato e tuttora manifesta alcuna intenzione di riprendere il discorso per dare finalmente avvio al progetto.

L'ESISTENTE:

In zona Vigne Nuove è stato realizzato un viadotto conosciuto con il nome di Viadotto dei Presidenti: dalla parte esterna circolano le automobili mentre nella parte interna, lunga poco più di 2 km, si era iniziato a costruire l'infrastruttura per ospitare un Tram con tanto di Stazioni. Questo doveva rappresentare l'inizio della Tramvia che poi doveva proseguire il percorso come da immagine.

CONCLUSIONI:

Come Riprendiamoci Roma ritentiamo quest'opera strategica all'interno di un contesto ragionato di mobilità pubblica. Una linea  su ferro che metterebbe in collegamento i municipi Sud, Est e Nord di Roma, centrando quel concetto di “intermodalità” di cui in tanti ne parlano e di cui poco si vede. Una linea che incrocerebbe tutte le attuali linee su ferro esistenti, dal capolinea della metro B a Laurentina, fino alla stazione di Saxa Rubra, sulla linea Roma Nord. Una linea tanto giusta e coerente da non potersi realizzare. Ed è questo uno dei tanti problemi della città . RR.


1 commenti:

xixi83 ha detto...

Ciao,
lo sapevate che adesso si può votare questo progetto sul PUMS https://www.pumsroma.it/partecipa/proposte-cittadini/metrotramvia-saxa-rubra-laurentina/ i progetti più votati verranno presi in considerazione dall'amministrazione capitolina.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO