VERGOGNA CAPITALE: LA METRO DI ROMA E' UN PIANTO, MA QUI SI SFIORA IL RIDICOLO! LA METRO B1, FERMATA LIBIA, INAUGURATA DA DUE ANNI, FA GIA' ACQUA DA TUTTE LE PARTI!

giovedì 8 gennaio 2015
La fermata Libia della Metro B1 fa acqua (foto Andrea)

Fermata Libia, Metro B1. Inaugurata appena un paio d'anni fa, ecco in quali condizioni versa. La foto denuncia ci arriva da un lettore, e francamente non ci coglie affatto di sorpresa. E' anzi già un miracolo che la stazione abbia retto ben due anni, vista la mancanza pressoché totale di manutenzione (e probabilmente anche i materiali scadenti utilizzati nella sua realizzazione). Non ci stupisce nemmeno la ridicola parata di secchielli (peraltro assolutamente insufficienti, visto il vero e proprio lago che si forma ogni giorno) messi lì a mò di pecetta in attesa (forse, chissà, "quando?") di un intervento di ripristino. E non c'è nemmeno qualcuno che provveda a svuotarli.

Metro B1 fermata Libia, disagi continui

Come sempre si preferisce rimandare la soluzione del problema anziché affrontarla. A Roma l'arte del "mettemoce 'na pezza" ha radici antiche, quasi antropologiche. Dalle buche e voragini transennate, alle panchine rotte del centro contornate dai classici pollai arancioni, fino al classico foglietto sui distributori automatici di biglietti ATAC con su scritto "fuori servizio" (in italiano e solo in italiano, of course!). Siamo un popolo di peracottari, cialtroni, nullafacenti e incapaci.

EDIT: Ci giunge voce di un ulteriore peggioramento della situazione. Il passaggio è completamente allagato e recintato, inaccessibile a chiunque!

EDIT2: Il "recinto" è stato abbattuto e il lago si è espanso raggiungendo livelli abnormi (vedi prima foto in alto).

0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO