PRENDETE NOTA: I VENDITORI ABUSIVI SONO INTOCCABILI! LE ALLUCINANTI IMMAGINI DELL'AUTO DEI CARABINIERI CHE PASSA E TIRA DRITTO COME SE NON AVESSE VISTO!

martedì 27 gennaio 2015

Che gli abusivi fossero sostanzialmente intoccabili, sotto sotto lo sapevamo già. Da anni ormai assistiamo impotenti alle stesse scene, una città apparecchiata e consegnata "chiavi in mano" all'esercito del racket della patacca. Ma mai prima d'ora avevamo assistito a una scena simile. Una volante dei Carabinieri passa davanti a una lenzuolata di abusivi e tira dritto come se non avesse visto nulla. Ok, si potrebbe obiettare che quella volante non era lì per controllare la vendita illegale di merce, e che forse era anche diretta da qualche parte. Probabilmente è così, ma la cosa che fa impressione non è questa. Guardate i venditori abusivi. Nelle due foto in sequenza non hanno la benché minima reazione. Non si preoccupano minimamente del passaggio della volante, anzi continuano tranquilli ad occupare la loro posizione e a vendere le proprie patacche ai passanti. Un tempo almeno li avresti visti raccogliere in tutta fretta la merce piegando gli angoli del lenzuolo e scappare via tra la gente. Oggi non si scompongono nemmeno!


Di fronte a una simile scena chiediamo di sapere come stanno realmente le cose. Vogliamo sapere se dall'alto sia arrivata o meno un ordine di lasciar perdere i venditori, o quantomeno pretendiamo una spiegazione. Il commercio di patacche abusive, che affossa il made in Italy e l'artigianato di qualità, è una piaga che sta prendendo sempre più piede con una velocità impressionante e sembra che le istituzioni e le forze dell'ordine abbiano alzato bandiera bianca. PERCHE'??? Come si può tollerare un simile affronto alla città? Come si può permettere che un simile cancro insozzi il cuore storico della città? In nessun'altra capitale del mondo questa demenziale lenzuolata sarebbe permessa! Perché qui da noi non si fa nulla per reprimere questo racket mafioso? Cosa c'è sotto???

0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO