PIAZZA DELLA SCALA? UN'AUTORIMESSA. ECCO COME IL COMUNE SI OSTINA A TENERE LE PIU' BELLE PIAZZE DEL NOSTRO CENTRO STORICO!

sabato 8 marzo 2014

La situazione di Piazza della Scala è semplicemente vergognosa. Nel cuore di Trastevere, popolata di caffè e ristoranti sempre pieno di turisti, la piazza potrebbe essere un salottino, se solo ci si decidesse davvero a pedonalizzarla adottando nel contempo un arredo urbano di qualità. Invece si mangia e si beve, o semplicemente si passeggia, sommersi da un groviglio pazzoide di lamiere! Mentre mangi la tua pizza, ti passa un SUV davanti che punta il tubo di scappamento sul tuo piatto. Una vergogna colossale!

Guardate che scene, sono semplicemente deliranti, pazzoidi, contro natura! Ma come cazzo si fa a ridurre così una piazza del genere? Bisogna proprio essere dei caproni ignoranti senza il minimo di buon gusto per poter accettare questo senza battere ciglio. Riprendiamoci questa città, al più presto!


4 commenti:

Anonimo ha detto...

basterebbero 2 fioriere, 2 panchine per impedire sto scempio

Anonimo ha detto...

Via le macchine dal centro storico, e dai centri storici di tutti i paesi e città d'italia, si fa così in tutti i posti civili.

Anonimo ha detto...

A ROMA ORMAI C'E' UNA CITTA' PARALLELA DI DISEREDATI E DISPERATI. OGNI ANGOLO NE STRARIPA!!!

Anonimo ha detto...

Riporto quanto l'Arch. comunica su cCatellopoli:
Tutte le sedute della Commissioni Permanenti del Comune di Roma sono aperte al pubblico: quella della Commissione Commercio delle ore 10,00 di martedì 11 marzo che si terrà in via dei Cerchi n. 6 nella sala riunioni della Commissione Commercio al 2° piano o nella sala Stucchi al 1° piano è di una importanza vitale, perché se non ci saranno ulteriori rinvii pretestuosi si dovrà valutare finalmente la nostra proposta unitaria e prendere finalmente una decisione sulla base di essa, essendo l'unica presentata di vere e proprie modifiche ed integrazioni al PRIP originario.
Chi puo' vada.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO