PIAZZA BOLOGNA DEVASTATA DAL DEGRADO! ANCHE NEI QUARTIERI SIGNORILI DI ROMA NON SI SCAPPA, ORMAI NON ESISTE ZONA DI ROMA CHE SI SALVI DA QUESTO INCUBO!

lunedì 17 marzo 2014

Buonasera,
vi segnalo  le enormi problematiche che ci sono nell'area tra Via L. Pigorini e via G. Moroni nel quartiere Piazza Bologna, tra i marciapiedi distrutti e piene di deiezione canine e le auto mal parcheggiate che non fanno effettuare il passaggio pedonale. Tutti i giorni è diventata un odissea sia per i pedoni che godono di buona salute ma in special modo per i disabili che sono costretti a percorrere la strada adibita al passaggio veicolare, non ultimo il problema di quando piove che tutta la piazza del Campidano e le due vie Pigorini e Moroni rimangono allagate a causa dell'ostruzione delle caditoie. E' possibile fare qualcosa? L'abbandono imperversa in tutta piazza Bologna, ma anche le aree limitrofe. Alcune vie sono, addirittura, diventate irraggiungibili per disabili e carrozzine, tristemente costretti a transitare in mezzo alla strada; come se non bastasse, su punti coperti alla visuale degli automobilisti. A ciò si aggiungono i banchi abusivamente eretti da ambulanti di dubbia regolarità, che, del tutto indisturbati, occupano i rimanenti marciapiedi, aggiungendo al caos altro caos.













Come se ciò non bastasse, sia nella Piazza che davanti alla Posta la situazione è drammaticamente pericolosa: cocci di bottiglie, vetri rotti, immigrati e clandestini di ogni genere che bivaccano ubriachi anche per tutto il giorno e tutta la notte, importunando i residenti in vario modo. La cosa ancor più grave è che la polizia, spesso presente fisicamente sull'area, non fa niente per migliorare la situazione, limitandosi a guardare passivamente quello che accade, senza intervenire.

La popolazione è stanca di questa situazione, che ha compromesso e sta compromettendo gravemente uno fra i più bei quartieri di Roma. Malgrado le denunce e gli esposti, nonché le lettere di protesta e gli articoli dei giornali, nessuno fa nulla.


E' evidente come piazza Bologna stia vivendo, abbandonata a se stessa, il più brutto momento della sua storia. La situazione dev'essere risolta dalle Istituzioni Comunali e Municipali al più presto, secondo le reciproche responsabilità. Infatti, le persone, che convivono con questo stato di cose da oltre cinque anni, esasperata e stanca, potrebbe reagire in maniera grave ed irreparabile, e la colpa sarebbe di chi non interviene in nessun modo, quantomeno ad arginare l'incuria ed il degrado che si registrano, tristemente più drammatiche, giorno dopo giorno.

ANTONIO

1 commenti:

Anonimo ha detto...

E PURE OGGI MERCATO DEL RUBATO IN MEZZO A PIAZZALE OSTIENSE!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO