LA CAPITALE DELLE BANANE! ECCO LE SCANDALOSE IMMAGINI DI VIA TUSCOLANA TRASFORMATA IN UNO SCONFINATO SUQ! APPARECCHIATE PURE, C'E' POSTO PER TUTTI!

giovedì 6 marzo 2014

Le immagini vergognose di una città totalmente allo sbando e in preda all'anarchia più totale! Mercatini, bancarelle, mutandari, calzinari, spuntano come funghi ad ogni angolo. E' il trionfo dell'abusivismo e del "lassa fà"! Mentre i negozi chiudono per la crisi e per le troppe tasse, si consente a questi zozzoni di apparecchiare una città intera e di mangiarci sopra, insozzandola impunemente! Una vergogna colossale che fa di Roma una unica sterminata slum, dove sguazza camorrina e illegalità da quartierino. Perfino davanti alla fermata dell'autobus, con tanto di camion in sosta sull'area (di sosta) del bus! E il pizzardone passa e tira dritto, come se niente fosse! Scene da quarto mondo. Ma la pacchia sta per finire! Ciucciatevi le dita zozze di sugo e leccatevi i baffi, presto chi doveva vigilare su questa merda e non l'ha fatto la pagherà. LA PAGHERA' CARA.

Grazie a Francesco per le foto.



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non ci lasciate con la curiosita' morbosa di sapere in che modo qualcuno che "doveva vigilare" a Roma e non lo ha fatto "la paghera'". Cosa si intende ? Siamo tutti esasperati dal merdoso degrado che ha ammazzato Roma. Fateci sapere. Grazie.
Mc Daemon

Anonimo ha detto...

Insisto. Il vero problema e' che questi suk abusivi non dispiacciono a tanti politici di sinistra, il vero problema e' che tanti romani comprano da queste persone, il vero problema e' che forse anche qualcuno che dovrebbe controllare non controlla magari per motivi molto poco etici, il vero problema e' che la cosidetta sinistra domina i mass-media attraverso i suoi giornalisti-conduttori-registi-attori e quindi tutto cio' viene tollerato in nome di una poco chiara societa' multietnica.

Cosi' mentre ci sono tutto sommato poche persone che denunciano questo degrado c'e' invece un regime politico e mass-mediatico per il quale chiunque osi solo indicare questi tipi di problemi viene messo alla gogna con l' accusa di nazi-razzi-fascismo e via discorrendo.

Finche' c'e' questo monopolio culturale c'e' poco da fare se non continuare a lottare contro i mulini a vento.

Andrea Rossi

Andrea Rossi

Andrea Rossi

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO