UNA CITTA' IN CONTINUA EMERGENZA, NON PUO' ESSERE UNA CAPITALE EUROPEA CREDIBILE! QUALI SONO LE VERE PRIORITA'?

mercoledì 5 febbraio 2014

Sindaco Marino, nei giorni scorsi è successo quello che Lei e Noi tutti sapevamo. Non c'è da sorprendersi. Non c'è da parlare di "evento eccezionale". Perché!? Perché viviamo in una città violentata, umiliata da anni. Tanti, tantissimi, hanno preso senza mai dare. Alcuni di questi, sempre i soliti, l'avranno già avvicinata. Li allontani, e presto. Non faccia accordi di nessun tipo con questi soggetti. Li schifi! Li schifi ed inizi a lavorare e sul serio.

Lei sta sbagliando. Oltre alle lentezze da bradipo di questi primi mesi, Lei si sta concentrando sulla "rifinitura".. in una città dal tessuto urbano sfilacciato, con zone lontane, prive di servizi e di identità. Una città priva di infrastrutture necessarie a garantire un reale cambio di passo; un miglioramento vero della qualità della vita. Una città in emergenza perenne. Non vogliamo sentire più parlare di Capodanni ai Fori o di altre cagate del genere. Chiuda tutti i rubinetti sul "superfluo" e si concentri sull'essenziale. Le priorità vere le conosce, non dobbiamo certo indicargliele noi. Da domani azzeri tutto e parta a testa bassa. Noi saremo al suo fianco. Nel caso contrario la tartasseremo. Lo faremo per Roma, per la sua storia e per il suo futuro!

Riprendiamoci Roma

0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO