"COLORE" ROMANO: A PIAZZA SAN GIOVANNI DI DIO I WRITERS NON RISPARMIANO NULLA. SONO ANNI CHE NON SI CANCELLA, PERCHE' NON RENDERLO OBBLIGATORIO?

martedì 19 novembre 2013

Lo ripetiamo da anni, l'unica via per porre fine a questa strage è rendere obbligatorio per residenti e commercianti di mantenere, pulito a loro spese, i propri edifici, le proprie saracinesche, i propri muretti, portoni, ecc. Mettere i cittadini, TUTTI i cittadini, contro i writers. Volutamente.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono d'accordissimo su tutto.. c'è solo un problema per quanto riguarda lo stabile in fotografia:è abbandonato. Saranno almeno 20 anni che la "Standa" ha chiuso e la concessionaria ford ha lasciato il piano inferiore da almeno 5.. che si fa? cioè, come lo puliamo?

Anonimo ha detto...

C'è comunque un proprietario (vedi la scritta AFFITTASI?)

Anonimo ha detto...

Giustissimo responsabilizzare i residenti.
A proposito di Monteverde nuovo, che dire allora della scuola materna ed elementare Oberdan, a largo alessandrina ravizza, a pochi passi da Piazza San Giovanni di Dio, che viene continuamente presa d'assalto dai vandali e da una sottospecie di writers (tipo "geco") che hanno di nuovo imbrattato tutte le pareti esterne ? Nessuno vede ? Vogliamo responsabilizzare, in questo caso, preside della scuola o custode, che dite ?

Anonimo ha detto...

La ford sono 3 anni quasi e non 5..comunque a parte ciò la scuola secondo sono quei 4 ragazzini sfigati che frequentano quel "bel bar" dell'old moon. Sta di fatto che sono scritte che fanno nella notte tarda.

Anonimo ha detto...

in teoria avete ragione, in pratica non servirebbe a niente fare una ordinanza del sindaco se poi nessuno la rispetta e naturalmente la forza pubblica non la fa rispettare

Luigi Ferracci ha detto...

quel povero coglione del "writer geco ha imbrattato vari palazzi e moltissimi furgoni..tra cui il mio, quel palazzo abbandonato è stato luogo di riunione per varie comitive di ragazzi piu o meno tossici...grazie a qualcuno ...si è fatto chiudere l'accesso al retro. geco se scopro chi è gli faccio cancellare le scritte sulla mia macchina con la lingua.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO