ANCORA CALATE BARBARE: I NO TAV DEVASTANO IL CENTRO STORICO, TRA SCRITTE SUI MURI E ARREDO URBANO SCONOCCHIATO, COSA ASPETTIAMO A VIETARE LE MANIFESTAZIONI IN CENTRO STORICO?

giovedì 21 novembre 2013

Non possiamo più accettare che il centro storico di una città unica al mondo come Roma, Patrimonio dell'Umanità, diventi lo sfogatoio privato di persone incapaci di manifestare civilmente. Le manifestazioni non autorizzate NON SI DEVONO SVOLGERE!

1 commenti:

Anonimo ha detto...

SI al divieto di usare bombolette, all'adozione du un servizio d'ordine

ASSOLUTAMENTE NO a divieti di manifestare; manifestare è indispensabile perché cambi qualcosa. Casomai chiediamo che i cortei si autotassino per pagare malaugurati vandalismi.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO