I PROGETTI DI RIPRENDIAMOCI ROMA: LA MERAVIGLIOSA TERRAZZA DEL PIAZZALE DELL'ACQUA PAOLA, PEDONALIZZARLA SI PUO', CON COSTI IRRISORI E RISULTATI GRANDIOSI!

mercoledì 10 luglio 2013

Avete presente la magnifica terrazza che si apre sul piazzale della Fontana dell'Acqua Paola? Uno dei posti più incantevoli di tutta Roma, dove la monumentalità della Fontana si fonde con un paesaggio fatto di natura e viste mozzafiato ad altezza cupola su tutto il centro di Roma. Non è un caso se questa piazza sia uno dei luoghi in assoluto preferiti dai fotografi di matrimoni.


Unica nota negativa del piazzale, è la sostanziale impossibilità di godere appieno di questo luogo, a casa del flusso di auto che lo attraversa. Un flusso di auto esiguo, ma continuo. Guardate i fotografi, che si contorcono sfidando la morte per fotografare la sposa in mezzo alla strada, incuranti del pericolo costituito dalle auto in transito.


Ebbene, questo luogo meraviglioso potrebbe essere pedonalizzato con costi minimi e senza grandi rivoluzioni per il traffico, ottenendo un risultato grandioso, simile a Piazza di Trevi, con romani e turisti seduti davanti alla fontana a godersi tranquillamente lo spettacolo. Osservate qui sotto il nostro progetto (cliccate per ingrandire la mappa).



Vediamo quindi come viene modificata la viabilità nel caso di pedonalizzazione del piazzale.

Le auto provenienti da Porta San Pancrazio (sulla sinistra) hanno due possibilità, o proseguire per Via Garibaldi e svoltare a sinistra verso la Passeggiata del Gianicolo (linea rossa), oppure deviare su Via Angelo Masina e Via Giacomo Medici e quindi proseguire su Via Garibaldi (linea gialla) bypassando così il piazzale pedonalizzato (delimitato in rosa). L'unico intervento richiesto è l'eliminazione della sosta da un lato su Via Angelo Masina, per consentire il doppio senso di marcia. Viceversa, le auto che provengono da Via Garibaldi (sulla destra) e sono dirette al Gianicolo, dovranno semplicemente "circumnavigare" il piazzale, deviando per Via Giacomo Medici, Via Angelo Masina, e quindi tornare indietro su Via Garibaldi (linea viola) per poi immettersi nella Passeggiata del Gianicolo. Oppure proseguire per Porta San Pancrazio (linea verde).



Questo intervento andrebbe quindi completato con un intervento su Via Garibaldi e sul Piazzale di San Pietro in Montorio, onde creare un percorso pedonale continuo (evidenziato in rosa) che colleghi le due piazze. Realizzazione di nuovi marciapiedi ed eliminazione della sosta su Via Garibaldi lato Ambasciata di Spagna, pedonalizzazione del piazzale di San Pietro in Montorio. Viceversa, ripristino della sosta sull'altro lato (segnato in rosso, dove c'è il giardino con il Monumento ai Caduti), attualmente divieto di sosta.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottimo...ma qualcuno del comune legge questo blog? Per far sì che non rimanga nel libro dei sogni, come si può fare per portare avanti questa interessante proposta?

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO