"HO VISTO COSE CHE VOI UMANI NON POTETE NEANCHE IMMAGINARE". LE ABOMINEVOLI ISTANTANEE DEL DEGRADO DI ROMA

lunedì 17 giugno 2013

Scenari post-bellici. Cartello stradale abbattuto dal vandalo di turno e/o da incidente stradale, crolla esanime su un tratto di strada triturato dall'incuria, ghiaioso, quasi melmoso. Per delimitare l'area, in attesa che il cartello venga tirato su, viene allestito un ridicolo "pollaietto" con trespoli (pericolosissimi) di ferro e nastri bianco-rossi, che dopo qualche ora finiscono in terra, abbattuti dalle intemperie e dal vandalismo imperante. Un minestrone di zozzerie da far venire il vomito.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

roma. come una discarica delle idee.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO