DICE: E' DIVIETO DI SOSTA E DI FERMATA, C'E' PURE IL CARTELLO... "E STICAZZI!". CRONACHE DI ORDINARIA ANARCHIA A PIAZZA VENEZIA

lunedì 6 maggio 2013

Tre auto tranquillamente in sosta a Piazza Venezia, senza nemmeno le quattro frecce (comunque inutili, perché il cartello indica anche il divieto di fermata, ma almeno la decenza...). Di qui passano fiumi di pizzardoni a piedi e in macchina, MAI una multa.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

che merda di piazza;l'aiuola centrale potrebbero ingrandirla e valorizzarla visto che ci sanno sempre i turisti e non c'è manco un panchina per sedersi e inoltre potrebbero piantarlo 1 cazzo di pino su quel prato invece di ammazzarne 1 ogni anno per natale;
potrebbero fare 1 cazzo di parcheggio interrato, c'è tutto lo spazio; potrebbero togliere quei cazzo di sanpietrini che con quel traffico fanno un bordello della madonna e usare asfalto fonoassorbente, fotocatalitico; potrebbero fare tante cose intelligenti; il problema è che intelligenti non sono
il romano medio è deficiente

Anonimo ha detto...

anarchia & menefreghismo = la morte di Roma.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO