UNA BELLA COPPIETTA SPOPOLA A ROMA: I FACCIONI DI ALEMANNO E BORDONI, I DUE RESPONSABILI DI CARTELLOPOLI, UNO ACCANTO ALL'ALTRO SENZA VERGOGNA

mercoledì 17 aprile 2013

"Abbiamo chiesto alla Guardia di Finanza di indagare partendo dalle ditte che fanno la pubblicità per risalire alla proprietà del cartellone. Forse deve essere visto come un reato penale perché ci sono veri e propri racket dietro a questo fenomeno!"

1 commenti:

Anonimo ha detto...

...SENZA VERGOGNA!!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO