UN ANEDDOTTO SUI CENTURIONI ROMANI. SI, PROPRIO QUELLI CHE ALEMANNO AVEVA CACCIATO VIA DAL COLOSSEO. SONO TORNATI, ANCORA PIU' GREZZI E COATTI DI PRIMA.

giovedì 18 aprile 2013

La finezza dei centurioni romani al Colosseo (si, sono ancora lì, lo sgombero è durato qualche buon quarto d'ora) che aspettano i turisti all'uscita del monumento. "Ahò, bloccali, non li fà uscì". "Tanto de qua devono da passà". Il terzo non parla, forse non è romano, sembra più che altro romeno. All'arrivo del gruppo di turisti i centurioni gli saltano (letteralmente) addosso. Una mano sulla spalla, la donna se la prendono a braccetto, e in un inglese terribile li costringono a farsi una foto. Scene assolutamente deprimenti. Il tutto sotto l'occhio vigile dei pizzardoni, piazzati lì con ben due auto.

ps. provate ad aprire google immagini, digitate "centurioni" e guardate le prime immagini che escono fuori. Ormai nell'immaginario collettivo i centurioni non sono più figure storiche dell'esercito romano, ma i folkloristici e coattissimi burini che appestano il Colosseo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Nello squallore piu' assoluto in cui, tra le capitali europee, solo Roma e' abbandonata , questi personaggi fanno solo STALKING ai dannio degli ignari turisti rovinando (anche loro...come se ce ne fosse bisogno) l'immagine di questa disgraziata Citta'.

Anonimo ha detto...

Dovreste vedere i turisti quando passano per piazza di spagna dove c'è un intero esercito di molestatori che ti sparano laser in faccia, ti suonano delle trombette nelle orecchie, ti inseguono con rose o braccialetti o vogliono farti firmare qualcosa per poi chiederti i soldi, questuanti ed accattoni di ogni risma. Scene mai viste manco nella calcutta degli anni '30.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO