PIAZZA IRNERIO NUOVAMENTE INCARTATA! DOPO I POLITICI, I TRASLOCATORI, GLI SGOMBRA-CANTINE E GLI SPURGATORI, ARRIVANO GLI ADOLESCENTES VENEZUELANI

mercoledì 12 dicembre 2012


Aggiornamenti da Piazza Irnerio: dopo il Decoro Day anche gli "Adolescentes del Venezuela" hanno esercitato il loro giusto diritto ad informare la cittadinanza che presto si incontreranno a Via Tor di Quinto. Piccola foglia di fico di affissione abusiva a coprire le sottostanti altrettanto abusive. Io proprio non me la sento di condannarli, "vai a Roma e comportati da romano", lo dice anche il proverbio. E' evidente che se questi sono i comportamenti che adottano i partiti di conseguenza poi tutti si adeguano. Meno scontata la risposta alla domanda inversa: è possibile che chi si propone ad amministrare una capitale europea adotti gli stessi comportamenti degli adolescentes venezuelani, dei traslocatori balcanici, dei "divanari abbruciatori di prezzi" e via dicendo? Oramai con i voli low cost, che ci permettono di vedere e fare confronti, ci stiamo rendendo conto di vivere nella città più degradata e incivile d'Europa, adesso cominciamo anche a chiederci il perché questo avviene e chi sono i responsabili. Perché a Roma il bike sharing è ridicolo, perchéè non esistono bagni pubblici, perché l'arredo urbano è da terzo mondo? E in tutto ciò, questa classe politica romana da quattro soldi ha una responsabilità immensa.

Stefano

0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO