LE FOTO E IL REPORT DELLA XII EDIZIONE DEL DECORO DAY A MONTESPACCATO: IL MOVIMENTO ANTIDEGRADO NON SI FERMA!

venerdì 21 dicembre 2012

Ecco le immagini e il report della XII edizione del Decoro Day nell'XVII Municipio, svoltosi a Montespaccato.


La giornata di pulizie e defissioni di pubblicità ha avuto inizio alle ore 10 in Piazza Cornelia, dove i volontari hanno ripulito l'area pedonale e il sagrato della chiesa. I partecipanti hanno poi continuato lungo via Cornelia, verso le scuole Evangelisti e Buonarroti, di cui sono stati ripuliti i cortili esterni. Lungo la strada si è provveduto allo spazzamento di marciapiedi e cigli stradali, alla defissione di manifesti murali e adesivi pubblicitari, alla ripulitura e falciatura di un'area verde a bordo strada, e alla rimozione dei rifiuti abbandonati presso i cassonetti. Particolare sdegno hanno suscitato le condizioni del giardino Paparelli, area verde attrezzata del quartiere che ignoti hanno vandalizzato con scritte ingiuriose, tags e danneggiamenti dell'area giochi. Il giardino era stato riqualificato dal Municipio 18 lo scorso anno con un progetto che aveva coinvolto alcuni writers i quali avevano decorato i muri con disegni a tema sportivo e con i ritratti di Antonio De Falchi, Gabriele Sandri e Vincenzo Paparelli.



Hanno partecipato all'iniziativa i rappresentanti le associazioni "Bastacartelloni - Francesco Fiori", "Riprendiamoci Roma" e "Aurelia CittadinanzAttiva" (associazioni che hanno ideato i Decoro Day insieme alla Presidenza del Municipio); e ancora: la cooperativa sociale Villa Maraini, gli "Amici del Monte" (associazione di volontariato di Montespaccato) e la "Fondazione Insieme per Roma" (che ha fatto coincidere l'iniziativa con la 3a "Giornata della Cortesia").


In appoggio ai cittadini volontari e agli attivisti sono intervenuti i "Volontari per il Decoro del Municipio 18"; uomini e mezzi dell'Ama rapresentati sul posto anche dal presidente dell'azienda Piergiorgio Benvenuti, giunto in piazza Cornelia all'inizio del Decoro Day. In rappresentanza del Municipio 18 hanno partecipato il Presidente Daniele Giannini e alcuni consiglieri.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

che dire, bravi! però è troppo, troppo sbagliato che normali interventi profumatamente pagati con le tasse debbano essere svolti da volontari e non regolarmente eseguiti da chi di competenza. forse l'attivismo e l'impegno civico che questi cittadini dimostrano di esercitare potrebbero essere indirizzati anche in altre direzioni, con l'obiettivo di riportare le istituzioni alle loro responsabilità.

Anonimo ha detto...

Sono finalizzati proprio a questo obiettivo, e più siamo a dirlo ed a partecipare, più sono le possibilità che qualcuno delle istituzioni lo capisca.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO