BASTA UNA NORMALE PIOGGIA AUTUNNALE E LE STRADE DI ROMA SI TRASFORMANO IN MULATTIERE. QUALCOSA NON TORNA...

martedì 4 dicembre 2012


A Roma basta una normalissima pioggia autunnale per ridurre le strade a dei miseri tratturi. La colpa ovviamente non è della pioggia, ma del livello qualitativo infimo dei lavori pubblici. Il sistema è sempre lo stesso, si vincono appalti al ribasso e quello che ne esce fuori è un lavoro fatto coi piedi (o col culo, come preferite). Alla prima sgrullata le strade finiscono ridotte così, letteralmente triturate. Su questo pezzo di strada sembra abbiano sganciato una granata. Guardate il cratere qui sopra, immaginatevi un motorino che percorre questa strada di notte finendoci dentro. Roba da pazzi. Guardatevi il video:



Agghiacciante. Mi chiedo in quale altra capitale europea sia possibile assistere a simili scenette. In Svizzera nemmeno le mulattiere di montagna sono tenute in tali infime condizioni. Un livello di degrado e incuria pazzesco.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

DAVVERO AGGHIACCIANTE. A ROMA LE STRADE VENGONO RIASFALTATE CON LO STRACCHINO DI NONNO NANNI. ..E, OVVIAMENTE, NESSUNO BATTE CIGLIO!

Les ha detto...

Scommettiamo che una voce importante dell'economia romana si fonda sulle ditte di manutenzione stradale, che al minor prezzo eseguono lavori di asfaltatura e rattoppo delle buche, con risultati pessimi e di breve durata?

Non scopriamo nulla, varie indagini e inchieste hanno fatto luce sul sistema di affidamento dei lavori pubblici a Roma: conoscenze politiche, mazzette, preventivi molto bassi che poi finiscono tutti o quasi nelle tasche dell'azienda, che non spende nulla per la qualità dei lavori e della manodopera.

A favorire ciò, il numero di cantieri per la riparazione dei servizi, ingigantito dalla struttura di distribuzione che non permette il raggiungimento di cavi e tubature con pozzetti di collegamento ma solo attraverso la demolizione del manto stradale. Una manna dal cielo, per questi peracottari dei lavori pubblici.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO