Una email, una riflessione: perché i nostri politici non vanno a lavoro in bicicletta? Perché non danno il buon esempio ai cittadini? in europa lo fanno...

martedì 6 novembre 2012

Salve ragazzi, sta facendo molto discutere la notizia dei 5 milioni di euro per i parcheggi degli onorevoli. Io avrei questa proposta: obbligo per dirigenti ATAC, per deputati, consiglieri di Roma Capitale, della provincia, della regione, di utilizzare i mezzi pubblici o la bicicletta per recarsi a lavoro. Come i normali cittadini. Scommetto che i problemi della mobilità di Roma, fino ad oggi gestiti coi risultati che vediamo, passerebbero di colpo in testa alle problematiche da affrontare per l'agenda politica. Magari non è una cosa possibile, però intanto facciamo girare l'idea e soprattutto facciamocelo dire dai diretti interessati che ci spiegheranno anche perché in altri paesi ci riescono. Chiaramente io, da semplice cittadino, non ho mezzi per sensibilizzare l'opinione pubblica, però ognuno di voi ha un blog o un'associazione col suo piccolo seguito: se siete d'accordo provate a rilanciare l'idea. Saluti! (Stefano)

Caro Stefano, come tu stesso hai accennato in Europa esistono esempi virtuosi in tal senso. La foto che ho inserito qui sopra raffigura alcuni parlamentari e ministri danesi i quali, quotidianamente, vanno a lavoro in bicicletta! Per dare il buon esempio! Ce li vedete voi i nostri politici a fare altrettanto? E magari con i soldi risparmiati (e quelli derivanti dalla drastica riduzione delle auto blu) si potrebbe dare una risistemata alle strade in zona, oppure fare un bell'investimento per riqualificare l'osceno "buco" - frutto di recenti demolizioni - che si trova in Piazza del Parlamento, laddove oggi sostano le auto blu.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

per il buco di p del parlamento la cosa più idonea sarebbe un parcheggio multipiano in parte seminterrato e con 2 o 3 piani fuoriterra (architettura in armonia con contesto) , magari con ingresso a p san silvestro e raggiungible con un sottopasso
che ne pensate

Anonimo ha detto...

No, la cosa più idonea sarebbe spazio verde ed area giochi per bambini, non ce n'è una in tutto il centro storico. Tanto poi se la proposta è che i parlamentari devono andare in bici il multipiano non gli serve.

Anonimo ha detto...

le macchine da qualche parte le devi mettere e i parcheggi servono se le vuoi togliere dai vicoli.
e poi quello servirebbe pure agli abitanti del centro
poi è un utopia pensare che i politici ,che sono dei trogloditi , vadano in bici alla camera; forse tra 2 secoli
il parco lo puoi fare a p san silvestro che è pure più grande

Anonimo ha detto...

Hanno tolto auto e parcheggi da tutti i vicoli d'europa perchè non dovrebbero riuscirci qui? Una volta che impedisci il parcheggio, se proprio non vogliono usare la bici prendano un taxi od un bus o vadano a piedi, è indifferente. Buona idea il parco a san silvestro, due sono meglio di uno.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO