PISCIARE SULL'ALTARE DELLA PATRIA, ALLA LUCE DEL SOLE, COME SE NIENTE FOSSE. A QUESTO SIAMO ARRIVATI. A ROMA SI PUO'

venerdì 26 ottobre 2012

Quando scriviamo che Roma è ormai ridotta a una giungla popolata da bestie selvatiche non civilizzate non lo diciamo mica per scherzo. Guardate un po' che foto che ci ha mandato il nostro Stefano...

11 commenti:

pizzardone ha detto...

Intanto i vigili urbani della gloriosa Polizia municipale di Roma capitale, stanno in giro a multare chi mangia tramezzini, pizzette e altro. Complimenti

Anonimo ha detto...

Questa città è diventata ormai una cloaca immensa.

Anonimo ha detto...

La cosa che sconvolge non è tanto l'atto in se, quanto l'Idea che qualcuno possa addirittura pensare di fare una cosa del genere impunemente. Questo spaventa. Alemanno e la sua amministrazione oltre ad un danno al decoro della città hanno fatto un danno ancora piu' grande ed irreparabile, quello alla mente dei Romani.

Immaginate cosa accadrebbe ad uno che decide di pisciare sull'arco di trionfo a Parigi. Verrebbe polverizzato all'istante. Invece no a Roma (non dico Italia, dico solo Roma) è normale pisciare addosso al monumento al milite ignoto.

Anonimo ha detto...

Questa foto deve essere pubblicata a blog unificati.
Il milite ignoto, il Duce, Mazzini, Cavour e tutto il Risorgimento si sta rivoltando nella tomba nel vedere uno dei monumenti più importanti d'Italia ridotto ad un pisciatoio (per non parlare del prato).

Anonimo ha detto...

MANCO LI CANI

Anonimo ha detto...

Che schifo di amministrazione comunale e di presunti vigili urbani. Con tutto il suk che c'è davanti al campidoglio e altare della Patria questa ignobile cosa avviene quotidianamente. Da vomitare è dir poco.

markgoestojapan ha detto...

Ma nessuno è andato a fermarlo? Che rispetto e decenza pretendete se siete i primi a non fare niente quando le cose vi capitano sotto il naso?

Anonimo ha detto...

Ma che vuoi fermare? Ma se tra l'altare della patria ed il campidoglio stazionano perennemente decine di ombrellari, borsari, abusivi e porchettari dove pensi che vadano a pisciare? Alle toilette degli uffici del campidoglio, a quelle dei musei capitolini? Pisciano nelle aree verdi (quando va bene) è inevitabile. La pisciata è solo la più plateale delle problematiche che porta l'assoluta mancanza di controllo nei confronti di queste persone.

Anonimo ha detto...

Magari potrebbero pisciare addosso ad un camion bar...

Anonimo ha detto...

Magari è proprio uno di quelli che gestiscono un camion bar, sembra di colore

Anonimo ha detto...

Altro orrore sono i giardini del campidoglio nel parco di monte caprino, ridotto a pisciatoio principalmente dagli utilizzatori dei pulmann che stazionano davanti al teatro marcello

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO