L'ARREDO URBANO "DE ROMA": SI FREGANO LA PIANTA, IL VASO DIVENTA UN BIDONE DELLA MONNEZZA!

mercoledì 3 ottobre 2012
Hanno fregato la pianta.. eh, lo fanno, lo fanno...

Emblematico, simbolico. Qui a Roma qualsiasi cosa, anche il vaso di una pianta, diventa un ricettacolo di rifiuti. La monnezza è ormai un qualcosa di endemico, intrinseco a questa città. Pensi a Roma e la prima cosa che ti viene in mente è la monnezza. Viviamo circondati dal pattume e dalla zozzeria. Lanciamo un appello ai pochi romani civilizzati rimasti in città: organizziamoci ed andiamo a piantare qualcosa in quel vaso! Per la cronaca, siamo all'incrocio tra Via della Scala e Vicolo del Bologna, a Trastevere, una delle aree turistiche simbolo di Roma.

La città in cui le piante si trasformano in immondizia

3 commenti:

Les ha detto...

Io direi di specializzarci anche nella pulizia dei vasi abbandonati distrattamente dai cittadini, dai gestori dei negozi o dal Comune che prima li colloca per strada e poi se ne disinteressa. Basta portare con sé una bustina e un paio di guanti e, nel tempo libero, si possono levare cartacce e rifiuti abbandonati.

PS: non credo sia comunque lecito abbandonare i vasi per strada, controllerò sui regolamenti comunali.

Anonimo ha detto...

LOL attenzione che Les controlla sui regolamento communali... pauraaaaaaa

Les ha detto...

Caro troll, se non fai così, manco ti stanno a sentire, quando fai le segnalazioni al Comune.

Devi essere un avvocato per opporti al degrado, a Roma.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO