NOTIZIA BOMBA: HANNO BECCATO IL CUPO! E ORA DOVRA' PAGARE PER LA PULIZIA DI TUTTI I SUOI SCARABOCCHI

venerdì 28 settembre 2012
Immagini prese da Repubblica.it

Beccare un writers in flagranza di reato non è impresa facile, ma ogni tanto ci si riesce. Hanno beccato CUPO! La notizia bomba ce l'ha segnalata un nostro lettore via email (a noi era completamente sfuggita):

Spero che a quest'ominide (a 32 anni a imbrattare i muri? ma non ce l'ha una casa e/o un lavoro?) diano una pena esemplare anche perché delle sue schifezze artistiche (fosse bravo almeno a dipingere!) ne ho viste parecchie a Roma. Auspico vivamente che altri utenti lo possano denunciare facendogli ripulire tutti i muri sporcati. Un plauso infine alle forze dell'ordine.

Se son rose fioriranno. Continuate così! Vi seguo sempre anche dall'estero.

Un carissimo saluto
(Franz)

Immagini prese da Repubblica.it

Nella speranza che il Comune abbia una banca dati delle tag, vogliamo ben sperare che a questo vandalo venga inflitta una punizione colossale. Che debba pagare per la ripulitura integrale di tutte le sue tag. E a proposito, se anche voi avete il muro del vostro palazzo o la saracinesca del vostro negozio sfregiata dalla tag di CUPO non esitate a sporgere denuncia contro ignoti! Il vandalo in questione l'hanno già beccato e deve pagare fino all'ultimo euro.

26 commenti:

Fabrizio ha detto...

Sulla pena esemplare non sarei così ottimista...cmq è già qualcosa averlo beccato

quello che trovo PENOSO è che uno a 32 anni faccia ste cose, ma è proprio un fallito completo? Capirei (forse) ne avesse 18...magari è un fuori-corso all'Università

ah però secondo il radicalismo-chic di "Repubblica", il "Cupo" fa simpatia, c'è "tutto un mondo" nascosto dietro gli scarabocchi:
http://roma.repubblica.it/rubriche/centro-isterico/2012/09/27/news/il_cupo_writer-43391481/

Riprendiamoci Roma ha detto...

L'ho letto anch'io quel commento agghiacciante e sono senza parole...

Anonimo ha detto...

si quelli di Repubblica sono i peggiori ma dove c***o vivono?sulla luna?!?

Poraccia una che ha uno spazio che si chiama "Centro Isterico" la dice lunga sul grado di comunicazione adottato...
Proprio non ci vogliono stare che questa città deve essere legale, no devono ribadire che loro sono "radical-chic" lontani dalla vita delle persone normali troppo comuni. Eh Vabbè!

Anonimo ha detto...

Alemanno ha vinto grazie alla mentalità di gente come i giornalisti di Repubblica

Fabrizio ha detto...

Io non mi accanirei contro i writers, sicuramente scarabocchiando qualche palazzo (abitato tra l'altro per lo più da operai e pensionati, come per esempio a Garbatella, e non certo da ricchi o da politici) danno un significativo contributo all'eliminazione delle ingiustizie sociali

Riprendiamoci Roma ha detto...

Fabrizio, non ho capito se sei ironico o meno. Quale sarebbe questo contributo all'eliminazione delle ingiustizie sociali? La devastazione del patrimonio storico-architettonico di Roma?

Fabrizio ha detto...

Ma è evidente che sono ironico, pensavo si capisse

solo dei decerebrati possono credere che questa sia una forma di protesta contro le ingiustizie sociali che certamente esistono ma che non si risolvono certo andando a scarabocchiare dei palazzi (tra l'altro abitati da gente tutt'altro che ricca come la Garbatella, dove abito io)

Riprendiamoci Roma ha detto...

Ma non credo lo facciano per quel motivo, almeno non tutti. Comunque di cose che non hanno capito ce ne sono parecchie. Sono come le scimmie.

Franz ha detto...

Condivido pienamente quanto scritto da Fabrizio. Non mi capacito di
come uno a 32 anni suonati vada in giro a scarabocchiare i muri della
nostra città (tra l'altro mio nipotino di 3 anni è anche più bravo!!!)
Inoltre vorrei con voi condividere le seguenti osservazioni:

1- dall'articolo di Repubblica (non chiarissimo in realtà) si evince
che oltre allo sfigatone hanno beccato anche altre due ragazze. Ciò
vuol dire che erano una crew e che dovrebbero aver lasciato parecchie
schifezze in giro per Roma. Andrebbero denunciati in tre e condannati
a ripulire almeno tutti i muri imbrattati.

2- il Comune di Roma e/o i Pics-decoro non potrebbero costituirsi
parte civile per il risarcimento dei danni? Al momento la legge
prevede anche il carcere per gli sfregiatori, in particolare se il
danno è perpetrato contro beni architettonici e culturali...e il
fattaccio è avvenuto nel centro storico di Roma che è Patrimonio
UNESCO. Se non erro il Comune di Milano si è costituito parte civile
contro un tale Bros...

3- davvero fa pensare che i nostri giornalisti da salotto esprimano
una qualche simpatia per questi vandali...mai un articolo di condanna
scritto sui nostri quotidiani e se c'è un articolo cercano sempre una
giustificazione a questi atti insani...avrei voluto inviare una
replica al vetriolo alla tale che ha scritto che Cupo le fa simpatia
ma purtroppo non c'era il suo indirizzo mail..

Comunque oggi è un bel giorno per Roma!

Un caro saluto a tutti

Franz

Anonimo ha detto...

COLPIRNE UNO PER EDUCARNE CENTO

Fabrizio ha detto...

Caro Franz, è un bel giorno per Roma ma molto di più si potrebbe fare se ci fosse una seria volontà di contrastare questo fenomeno.
In realtà le "tag" non sono moltissime, io vedo quasi sempre le stesse firme.
Se le forze dell'ordine si appostassero in certi luoghi "strategici" sarebbe possibile stroncare o quasi questo fenomeno.
Forse, si concentrano su reati più gravi. In effetti queste sono cose più da polizia municipale

Anonimo ha detto...

l'importante è avere il muro di casa pulito

a noi
non importa che abbiano rapito il futuro dei nostri figli,
che le donne in italia siano diventate carne di scambio,
che siamo governati da un sistema mediatico organizzato che modella la realtà e ci racconta un surrogato di essa,
che siamo avvelenati tutti i giorni dalle multinazionali,
che abbiamo perso totalmente la nostra libertà e la nostra dignità,
che la guerra adesso si chiama pace.
A noi e ai nostri figli senza futuro non ce ne frega un cazzo di tutto questo.
Noi vogliamo il muro di casa bianco.
Bianco per favore.

grazie

Anonimo ha detto...

Ah a proposito tra una tortura un omicidio e un abuso di potere vedo che anche i carabinieri si danno da fare!
bravi!

Riprendiamoci Roma ha detto...

A noi importa anche di tutto quello, ma il nostro è un blog antidegrado e tratta di lotta al degrado.

Se avessi aperto un blog di cucina, avrei parlato di cucina, e sarebbe sicuramente saltato su qualche coglione a chiedermi con quale faccia tosta io mi azzardassi a parlare di cibo quando in africa milioni di bambini muoiono di fame.

Anonimo ha detto...

mmmm non mi risulta chi i blog di cucina ricevano invettive di questo genere forse nel tuo mondo immaginario intendi?
Non c'è bisogno di arrivare in africa per trovare bambini che non hanno da mangiare coglione!

Riprendiamoci Roma ha detto...

Credo che tu non abbia capito. Non preoccuparti, può succedere.

Anonimo ha detto...

QUESTI DEFICIENTI CHE SI AUTIOPROCLAMANO ARTISTI E SONO CAPACI SOLO DI DANNEGGIARE E DETURPARE DEVONO SOLO STARE ZITTI E PAGARE I DANNI! COGLIONI SOTTODOTATI!!

Manuele Mariani ha detto...

domani nevica ! che glieli facciano lavare con la lingua i muri e le altre superfici che questo sfigato mentacatto perdigiorno ha imbrattato !

Fitzcarraldo ha detto...

Anonimo delle 13.43
che ti piaccia o no c'è tanta gente che si è strarotta i coglioni di vedere la propria città vandalizzata da questi IDIOTI.
Vorrei che mi spiegassi quale sarebbe la carica rivoluzionaria delle "pisciate di cane" dei taggaroli.
Ma con chi pensi di avere a che fare?
Ma che cazzo offendi?
Sappiamo fare la differenza tra street art e vandalismo.
A te pare così rivoluzionario spruzzare vernice su marmi antichi di secoli o su complessi di case anni 30?
A questo lui si COGLIONE farei pagare tutti i danni fatti, con buonapace dei radical-chic delle mie palle.
32 anni...si..de galera!! Sto deficiente!!!

Anonimo ha detto...

ma con chi pensi di avere a che fare?
ma che cazzo offendi?
io ti imbruttisco virtualmente!
noi sappiamo fare la differenza tra street art e vandalismo
se la street art è quella che piace a fitzcarraldo sicuramente fa schifo al cazzo

Anonimo ha detto...

NON FATE LA "STREET ART" (oggio so' tutti artisti,signora mia...) SULLA MIA PROPRIETA'! AVVISATI!

Matteo ha detto...

Cristo oddio che ritardato. Bene così, forse inizieremo a capire che non è un problema solo che riguarda i ragazzini, ma molto più ampio.

Anonimo ha detto...

Su questi pisciatori seriali ci fanno anche dei programmi online:
http://www.floptv.tv/shows/centocelle-ink/centocelle-tattoo-floptv
Al minuto 4:24 due pisciate di cane, e le Poste Italiote ringraziano.

Anonimo ha detto...

rosichi che a te non te guardano manco l'account facebook e a questi ie fanno un programma?

Fitzcarraldo ha detto...

Scrotino testa di cazzo, ma quando ti impicchi?

Scrotino è un coglione ha detto...

Non si impicca perchè aspetta il suo bel Pennacchione per mettersi a pecorina

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO