DIALOGO SURREALE TRA UN CITTADINO PERBENE E IL COATTOROMANO MEDIO: MA AI TASSINARI INSEGNANO IL CODICE DELLA STRADA? A QUANTO PARE NO...

mercoledì 26 settembre 2012

18 settembre, traversa di Via Etruria, ore 13 circa. Mentre mi appresto a tornare a casa e ad attraversare la suddetta Via Etruria sorprendo un tassista che fa retromarcia per parcheggiare, con le ruote posteriori sulle strisce blu ma con quelle anteriori sulle strisce pedonali.

Io: "Guardi che non si parcheggia sulle strisce"
Tassista: "Chevvoi?"
Io: "Le ho detto che non si parcheggia sulle strisce"
Tassista: "Perché non te fai li cazzi tua?"

Io: "Io i cazzi miei me li faccio eccome e pure i tuoi perchè la strada è di tutti quindi nel parcheggiare cosi sta compiendo un atto di arroganza verso i pedoni nonchè un'infrazione"
T: "E chi ti dice che io mi stavo parcheggiando? Tra 3 minuti me ne vado" (sulle strisce è vietata sia la sosta che la fermata, n.d.r.)

Io: "Giusto in tempo per chiamare i vigli"
T: "Ecchiamali no?!!"
Io "Infatti lo sto facendo"

Appena vede che compongo lo 060606 il tassinaro mi chiede:

T: "Visto che fai il vigile mi sai dire dove è via Altino?"
Io: "Se aspetta pochi minuti glielo dicono i vigili"

In quell'istante passa una bambina da ritorno da scuola e faccio notare al tassista che la sua macchina non permette il passaggio della bimba tant'è che ha dovuto passare in mezzo alla strada.

T: "Ammazza che cosa grave ehh"
Io: "Si infatti lo è"

Il centralino sta per rispondermi quando l'uomo sceso dalla macchina dice:

T: "Ahhhh eccola Via Altino", e monta sul suo taxi e va a parcheggiarsi regolarmente sulle strisce blu a Via Altino.

Ora non so se la mia strigliata sia servita a fargli rimuove il taxi ma sicuramente abbiamo avuto una macchina in meno sulle strisce.

Pierpaolo

2 commenti:

Les ha detto...

Mitico Pierpaolo, complimenti per il coraggio!

Per il resto che dire, quel tassista è l'esempio tipico di romano violento allergico alle regole che popola e domina sempre di più questa città.

Se la politica non smetterà di girarsi dall'altra parte per convenienza elettorale - i cafoni sono tanti e hanno diritto di voto - finirà, mi spiace dirlo, con sempre più storie di violenza legati ad alterchi sulle strade.

Come se non bastassero i feriti e i morti causati dalla sosta selvaggia.

Anonimo ha detto...

Grande Pierpaolo...i TASSINARI sono uno dei peggiori problemi di roma,arroganti,tamarri,indisciplinati ed esauriti..e poi se vogliono dirla tutta sono anche mezzi delinquenti,io ci sto alla larga perchè non so mai chi mi trovo davanti,tanto loro non hanno nulla da perdere,scendono dalla macchina fanno la rissa e se ne tornano a casa senza problemi....

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO