Suq e monnezza: Alemanno prenda nota

mercoledì 1 agosto 2012

Abusivismo commerciale, traffico e sosta selvatica, sporcizie e discariche a cielo aperto. Sono queste tre le piaghe che minano l'immagine della città eterna, minacciando la nostra principale industria cittadina: quella del turismo. Dunque i turisti chiedono una città più pulita, meno monnezza sulle strade, un centro storico pedonalizzato e soprattutto una messa al bando dei pataccari venditori ambulanti abusivi. Il Comune ne prenda atto e ritiri immediatamente le licenze. Non è più possibile assistere al demenziale, osceno, ridicolo suq davanti ai principali monumenti cittadini. Via le licenze ai pataccari!

2 commenti:

Leonardo Girgenti ha detto...

concordo, ma meglio sarebbe educare i turisti a non comprare le patacche o meglio informarli dei reati di ricettazione e incauto acquisto. Pensiamo se sui pullman di Japponesi e Inglesi la cosa fosse spiegata appena prima di scendere dal pullman stesso!!!

Les ha detto...

Buona idea quella di avvertire prima i turisti. Ma che tristezza un'amministrazione comunale che non sa cacciare gli abusivi e continua ad elargire permessi di occupazione suolo pubblico a bancarelle di ogni tipo e rinnova le vecchie concessioni ai camion bar! Sembra che Roma sia destinata ad essere un immenso mercato all'aperto!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO