Una città a misura di abusivo

martedì 19 giugno 2012
Siamo in Via Marco Minghetti, in pieno centro storico, a pochissimi metri da Fontana di Trivi. L'edificio che vedete nel dettaglio qui sotto è un pregevole esempio di art nouveau realizzato in ferro battuto e vetro, e racchiude al suo interno una delle meraviglie più sconosciute e sorprendenti di tutta Roma: la Galleria Sciarra.



Ebbene, questo magnifico gioiello viene quotidianamente utilizzato come "ripostiglio" per i numerosi venditori abusivi che appestano l'area. Sembra un deposito di ferraglia e monnezza, un pezzo di Porta Portese trapiantato in pieno centro. C'è di tutto, sedie, tavolacci, stracci, cartacce, sacchi della monnezza, cartoni di banane chiquita. E nessuno mai si è azzardato a muovere un dito per sequestrare e bonificare questa piccola, illegale discarica a cielo aperto. Guardate che schifo.

5 commenti:

Riprendiamoci Roma ha detto...

Dar fuoco a cosa? Ma siete impazziti?

Franco XVIII° ha detto...

Dare fuoco no.
Ma organizzarci ed andare a togliere tutta quella merda SI.
CHE NE DITE?

n@po ha detto...

Non c'è limite allo schifo!

Pasquino ha detto...

Anonimo 23.47 e 23.49
abbiamo capito il tuo concetto.
I nostri metodi non sono quelli.
Prenditi la responsabilità delle tue azioni..tanto sono solo chiacchiere.
Da tre anni gente come te viene a commentare sui blog minacciando fuoco e fiamme e poi non è capace neanche di venire a defiggere i manifesti abusivi o pulire un parco
Vai al mare a rinfrescarti, su.
Fà caldo..molto caldo.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Ho cancellato i commenti

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO