V Decoro Day: i volontari ripuliscono il XVIII

venerdì 6 aprile 2012

Sabato 31 marzo, nella zona di Porta Cavalleggeri, proprio a ridosso della Basilica di San Pietro, si è svolta la quinta edizione del Decoro Day organizzato nel XVIII Municipio e dai volontari, in collaborazione con gli urban blog romani. Grande soddisfazione tra gli abitanti del quartiere che sono scesi a complimentarsi con i volontari e il Presidente del Municipio. In qualità di blogger e volontari abbiamo acquisito nuovi contatti, ed è probabile che il Decoro Day possa crescere e allargarsi sempre di più. Come sempre l'invito è quello di prendere esempio da questa positiva esperienza e replicarla in tutti gli altri Municipi di Roma. Ecco il report e le foto dell'iniziativa inviate da Les e Franco.


Appuntamento alle 10 di mattina a Porta Cavalleggeri. Presenti i Volontari per il Decoro XVIII Municipio con il Presidente Giannini, gli agenti PICS e squadre dell'AMA, i volontari dei blog Riprendiamoci Roma (Stefano, uno dei promotori dell'iniziativa, Franco e Les), l'Associazione Basta Cartelloni a Roma, Cittadinanzattiva e tanti abitanti stufi del degrado che hanno voluto contribuire alla pulizia del quartiere. Era presente anche un giornalista dell'ANSA.

Partendo da Via delle Fornaci-Via Alessandro III, i volontari del XVIII municipio hanno provveduto a spazzare i marciapiedi e le strade, i volontari antidegrado hanno defisso adesivi e volantini abusivi, gli operatori al Decoro Urbano hanno riverniciato i muri di alcuni palazzi, cancellando tags e scritte vandaliche.















La defissione di adesivi ha interessato Via Alessandro III (tratto iniziale), Via Alcide De Gasperi, Via della Stazione di San Pietro (superfici: pali della segnaletica, lampioni, armadietti dell'elettricità, cassette postali, stipiti, cestini, segnali stradali).

Durante l'intervento di pulizia molti abitanti ci hanno fermato per congratularsi con i volontari e chiedere consigli sui problemi del quartiere (scritte sui muri, deiezioni canine, rovistatori di cassonetti, giardini sporchi etc.)



Arrivati alla Stazione di S. Pietro, gli operatori AMA con il presidente dell'azienda Benvenuti in persona e i volontari del XVIII municipio hanno sfalciato l'erba e ripulito i giardini di fronte all'ingresso. Nelle foto, inviate da Les e Franco, potete vedere alcuni interventi di rimozione degli stickers abusivi dei traslocatori, con tanto di prima-dopo.

Ringraziamo tutti i partecipanti al Decoro Day e invitiamo tutti al prossimo apuntamento, che si terrà tra un mese a Via Baldo degli Ubaldi, sempre nel XVIII Municipio. Tenetevi pronti!


16 commenti:

Anonimo ha detto...

apparte la guardia a destra nella prima foto che se la sente molto raul bova e due disagiati siete tutti vecchi e pensionati

ma perchè?

in senso perchè non ci sono giovani?

forse perchè i giovani sono tutti benaltristi?

hahahahahaahah

brutto andare in pensione e non avere un cazzo da fare....

Anonimo ha detto...

ancora peggio il tuo caso, non avere un cazzo da fare senza neppure essere in pensione.

Anonimo ha detto...

Il commento del primo anonimo in un certo senso conferma che queste iniziative sono le cose giuste e che colgono nel segno e soprattutto aprono gli occhi alla gente che finalmente capisce in che cavolo di schifo vive. Ovviamente questo risveglio è doloroso, perchè realizzi di vivere nella capitale piu' degradata di europa, perchè ti rendi conto che ti hanno fatto pensare che un'altro modo di vivere la città non era possibile.
Il dolore del risveglio scatena due tipi di reazione, la rabbia verso coloro che ancora non hanno aperto gli occhi e soprattutto verso gli amministratori che ti hanno fatto pensare che questo schifo è tutto sommato ok.
Oppure la rabbia nei confronti di chi gli occhi te li ha fatti aprire: queste strane persone, questi diversi, questi giovani e meno giovani che fanno la cosa che ti fa piu' paura di tutte cioè metterti uno specchio davanti. che entro certi limiti potrebbe anche essere comprensibile. Se non ho mai preso un volo low-cost per andare in Europa, e non mi sono mai confrontato con realtà al di fuori del GRA, ovviamente Roma per quanto ne so puo' anche essere il posto piu' ordinato e pulito del mondo. Non è cosi'.

FV

Manuele Mariani varese ha detto...

la gente anhce se viaggia molto spesso guarda ma non vede_
oramai non c'è neanche più bisogno di viaggiare per confrontare.. basta accendere un computer o guardare la tv.. eppure nonostante questo ancora la gente DORME e crede che le cose vadano bene come sono. quanta ignoranza !
cmq complimenti vivissimi per la giornata decoro-sa !
ciao :)

Anonimo ha detto...

Anche Garibaldi iniziò con 1.000 uomini, a Napoli combattè guidandone quasi 100.000...
Qualcuno deve pur iniziare a dare l'esempio.

Pensionato? Magari.. ha detto...

il primo anonimo forse è quello che ha più volte promesso di venirci a menare insieme al suo bel pennacchione..ancora ti stiamo aspettando,poveraccio.
Orribile pensarsi spiritosi ed essere immersi nel vuoto della mancanza di speranza.

Pasquino ha detto...

E si..è vero, solo il calore della primavera ha smorzato il nostro tremito di paura.
Di disagio mentale se ne intende..chiedete al Dott. Lombroso :-)) (tutto il web sa chi è Scrotino..)

CONTINUATE COSI'! GRAZIE DA CHI SPERA IN UNA CITTA' DOVE NON REGNI LA BRUTTEZZA E LA VIOLENZA DEL DEGRADO!!

Anonimo ha detto...

Quando qcosa si muove dà sempre fastidio, turba l'ordine o meglio il disordine stabilito, dove la gente si è assuefatta e i pochi meschini che si credono più furbi degli altri, magari intascano qche euro ad appicciccare merda ovunque.
La gente che apre gli occhi e si dà da fare sta aumentando, e presto chi si credeva più furbo degli altri verrà spazzato via, se non si adegua al rispetto della regole e della legge.

Anonimo ha detto...

Che palle pasquino.....ancora mi cita, scambiandomi con altri ! Ah beato pasquino ! Comunque preferisco scrivere dal leader...(e molto raramente su altri blog ) non credi ?
Dott lombroso ? si ogni tanto mi capita di leggere...crede di rintracciarmi in tutti i blog ! Non riesco neanche a stargli cosi dietro !
Comunque ho sempre appoggiato e condiviso queste azioni ! se leggi bene sono stato il primo a dare solidarietà a cartellopoli (che era quasi certo di un suo rinvio a giudizio...neanche so come sia finita) Tu ? il solito arrogante saccente .

http://www.cartellopoli.net/2011/08/e-ovviamente-il-risultato-e-che-i.html

Pennacchione dove sta? ha detto...

Chissà perchè hai risposto allora..
Tana Scrotino..tana!!!!
Dai, adesso vai a scrivere i tuoi commenti sconnessi sui blog del "caro leader"...heheheheheheeeeee, PORELLO!
Sei un vero spasso!

Anonimo ha detto...

rip potrebbe rispodere che non sono io grazie all'ip ! Però non è importante un vecchio adagio dice, non ti curar di loro !
Comunque io non dico che siete succubi ...io dico che molti di voi dipendono dalle idee di una sola persona ! Lo dico e nessuno convinto !

Anonimo ha detto...

comunque per dirla tutta se c'è uno che risponde al leader quello è proprio lombroso ! Come non ricordare quando venne richiamato perchè scriveva sui fogli che attaccava sui cartelloni "fuori i bananas da roma" !
Ciao bigottone

Padiglione XIX - O.P. S.Maria della Pietà ha detto...

DON'T FEED THE TROLL!

(e'finito il periodo di TSO e subito ha ricominciato.
Siate pazienti con lui, è un caso disperato)

Scrotino caldarrostaro ha detto...

infatti NESSUNO è convinto delle cazzate che spara!
hahahahahahahahahaaaaa

Marforio ha detto...

A Pasquì nun ce penzà
er pupazzo sta a sclerà
er coraggio je fa rabbia
e se fa le pippe in gabbia;
tutto er popolo lo sa
chi de Roma è er più cretino
ce lo sai che stò a parlà
de quer fesso de Scrotino!

Riprendiamoci Roma ha detto...

Io non posso vedere l'ip dei singoli commenti, o almeno non so come si fa.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO