Blitz anti-stickers a Marconi

venerdì 27 aprile 2012

Nei giorni scorsi il blog Degradomarconi ha organizzato insieme con i volontari di Riprendiamociroma una passeggiata antidegrado nel quartiere Marconi. Crediamo sia il modo migliore per rispondere alle critiche piovute in questi giorni circa la bontà del nostro operato. In quasi due ore di blitz abbiamo rimosso un centinaio di stickers e ripulito saracinesche, pali e contatori dallo schifo attacchinaro. L'importanza di ripulire la città da questi adesivi non è solo un fatto estetico, ma è anche una lotta all'illegalità e al principio che chi vuole può accomodarsi e sporcare come e quanto vuole senza che nessuno gli metta i bastoni tra le ruote. Forse qualcuno pensava che dietro a questo business ci fossero semplici spurgatori o traslocatori? Provate a farvi due calcoli. Prendete una via e provate a contare quanti stickers trovate affissi. Provate ora a fare una rapida stima del numero di stickers che si possono trovare attaccati in tutta Roma. Questo vi darà una grossolana idea dell'entità dell'investimento (in termini di adesivi e attacchini).


Oltre a ripulire il quartiere dagli stickers abbiamo rimosso volantini pubblicitari e affissioni abusive di vendesi. Per chi volesse partecipare alle nostre passeggiate antidegrado, non esitate a contattarci! E ricordatevi l'appuntamento per il Decoro Day del 5 maggio! Godetevi un paio di prima/dopo.







11 commenti:

Sono stacchino e sò contento ha detto...

Nelle ore più calde si staccano con estrema facilità. Qualche giorno fa sotto il sole caldo di mezzogiorno ne ho staccati almeno 100 in poco più di un'ora da solo.
Che questi stronzi sappiano che c'è chi renderà vana o almeno contrasterà questa capillare intollerabile invasione(che a me sembra ormai davvero incomprensibile...ma chi cazzo affida il trasloco e fa entrare in casa uno zozzone sconosciuto che appiccica sta roba sui pali??).
Una settimana fa sono comparsi nuovi stickers a Balduina.
Sto lavorando per rimuoverli tutti e piano piano ci riuscirò.
Anche se so che questi stronzi torneranno col loro carico di merda.
Ma non dovevano disattivargli le utenze telefoniche? Non se ne è saputo più nulla.

Anonimo ha detto...

Grandi!! Negli ultimi tempi non sono riuscito a liberarmi per venire a roma. Ma vedro di farlo presto. Confermo sul caldo. Le soddisfazioni piu' grosse me le sono prese a Luglio e Agosto.

Fabrizio Vienna

Anonimo ha detto...

SIETE GRANDIOSI!

Giorni fa in zona FAO ne avrò staccati da pali e semafori 15/20!

Anonimo ha detto...

ora il mondo è un posto migliore

Fabrizio ha detto...

Buongiorno a tutti
vorrei segnalare al PICS, a cui so che Les ha scritto varie volte, che le zone adiacenti alla metro di Via Cavour (Via Urbana...) sono nuovamente imbrattate da scarabocchi. Avete voi un contatto mail dei PICS? Ho cercato parecchio su intrnet ma senza trovarlo. Oppure se volete segnalarlo voi, che in qualche modo rappresentate più persone, meglio ancora...
Grazie

Les ha detto...

Fabrizio, devi darci le coordinate esatte (n. civico) dei muri che sono stati imbrattati e possibilmente le foto. Se no puoi scrivere tu a picsdecoro@libero.it

Fabrizio ha detto...

Capisco... Sinceramente non ho annotato i numeri ieri, comunque basterebbe uscire dalla metro Cavour (direzione Rebibbia) per accorgersene: è Via Urbana, che non è molto lunga. Magari appena ho i numeri scrivo ai PICS e per conoscenza a voi
Un saluto e grazie

Paolo ha detto...

Leggetevi questo interessante articolo del Corriere della sera:http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_aprile_30/capitale-roma-fuori-legge-sotto-occhi-dei-vigili-roncone-2004270888848.shtml

Manuele Mariani ha detto...

grande Les ;)

Manuele Mariani ha detto...

cmq con il TAGLIERINO ottimizzereste il lavoro.. si fa molto prima !

Anonimo ha detto...

TEMPO PERSO se i pics non aiutano. Questi individui, dopo un periodo di tregua, stanno riprendendo ad attaccare adesivi peggio di prima!!!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO