I blog antidegrado a Buongiorno Regione

lunedì 6 febbraio 2012


Venerdi mattina le associazioni Riprendiamoci Roma e Basta Cartelloni a Roma sono state ospiti della trasmissione Buongiorno Regione, all'interno del TGR Lazio, per segnalare alcuni dei problemi che attanagliano il XVIII Municipio. Qui sopra potete vedere un piccolo stralcio della trasmissione (relativo alla denuncia dei cartelloni pubblicitari) pubblicato dal blog Cartellopoli. Il video integrale lo potete vedere cliccando qui. Dal minuto 4 al minuto 7.30 viene mostrata Piazza Carpegna finalmente riqualificata e dotata di aiuole e panchine. Le criticità però emergono subito non appena ci si guarda attorno: cartelloni abusivi, manifesti selvaggi, cassonetti pieni e monnezza che invade strade e marciapiedi fin quasi a renderle impraticabili, come segnalato da Stefano (per avere un'idea basta vedere questo nostro vecchio servizio fotografico dedicato proprio a questo quartiere). Dal minuto 15 al minuto al minuto 19 viene mostrata Villa Carpegna riaperta e riqualificata grazie a un restauro costato la bellezza di 540mila euro (tenete a mente questa cifra!), con i comitati dei cittadini che auspicano un controllo e una vigilanza anche da parte degli abitanti del quartiere affinché il parco venga mantenuto in buone condizioni e per evitare atti i vandalismo. A margine, una denuncia sulle ignobili, raccapriccianti condizioni di degrado del Parco del Pineto, che ufficialmente si trova nel XIX Municipio ma che viene fruito da moltissimi cittadini del XVIII. Dal minuto 22.50 al minuto 24:50, infine, vengono mostrati i cartelloni abusivi che circondano l'area umiliando in maniera ignobile la stessa Villa Carpegna, umiliata da cafonissime e pecoreccie pubblicità e manifesti della peggior politica da bar. Franco, dell'associazione Basta Cartelloni a Roma, racconta in poche ma chiare parole lo scempio cartellonaro di questi ultimi anni, denunciando la selva di impianti in totale violazione delle leggi e del Codice della Strada, ripercorrendo la vicenda della delibera d'iniziativa popolare (bocciata dal consiglio comunale) e l'iter travagliato (per usare un eufemismo) della modifica del piano regolatore degli impianti. Un ringraziamento a Stefano e Franco per aver partecipato alla diretta e a Rossella Santilli per aver dato voce ai tanti comitati dei cittadini che si battono per una città migliore. Guardatevi il video integrale!

0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO