Il XVIII Municipio rimuove i cartelloni abusivi

lunedì 27 febbraio 2012
PRIMA

DOPO

Che il XVIII Municipio sia ormai diventato un quartiere modello per quanto riguarda il volontariato civico e la cura del territorio è ormai un fatto acclarato. Qualche settimana fa, precisamente mercoledì 8 febbraio, il Presidente del Municipio Daniele Giannini ha disposto e seguito sul posto la rimozione di cinque impianti pubblicitari non autorizzati in zona Valcannuta. Gli impianti erano stati installati in modo sommario al centro dei marciapiedi, creando intralcio alla percorrenza degli stessi e un danno al piano di calpestio. Uno dei cartelloni, il più grande, era stato addirittura piantato nel terreno entro i confini della Riserva Naturale dell'Acquafredda. Queste immagini ce le manda la Segreteria del XVIII Municipio.


Ebbene, come potete vedere i cartelloni abusivi sono stati tutti rimossi, e ora l'area ha di nuovo una sua dignità. Come vedete, le cose basta volerle davvero, e alla fine i risultati si raggiungono. E' ora che anche gli altri Municipi si sveglino.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non ostante le rimozioni di qualche giorno fa Piazza Irnerio e via baldo degli ubaldi sono ancora piene di cartelloni

Anonimo ha detto...

Chi ben inizia, è già a metà dell'opera. Bravi.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO