Cartellopoli: lo sputtanamento continua

giovedì 2 febbraio 2012

La rassegna stampa dei giorni scorsi è un vero e proprio stillicidio per i protagonisti del Grande Scempio cartellonaro. Vi postiamo qui i link agli articoli più salienti.

30 Gennaio 2012, Il Tempo (online): I marciapiedi di Villa Ada occupati da cartelloni abusivi

30 Gennaio 2012, Repubblica Cronaca di Roma (cartaceo): Villa Ada e via Salaria, 76 cartelloni fuorilegge

30 Gennaio 2012, Il Messaggero Cronaca di Roma (cartaceo): Villa Ada, il parco assediato dai cartelloni

30 Gennaio 2012, Il Tempo Cronaca di Roma (cartaceo): I marciapiedi di Villa Ada occupati da cartelloni abusivi

31 Gennaio 2012, Corriere della Sera (online): Riqualificata piazza Santiago del Cile ma tre cartelloni ne deturpano il profilo

31 Gennaio 2012, Corriere della Sera (online): Villa Ada assediata dai cartelloni: lungo il perimetro, abusivi 76 su 89

Ma cosa aspettano i responsabili di questo immane stupro a dire qualcosa? Si beccano bordate a destra e a manca e incassano come pugili suonati. Com'è possibile che nemmeno provino a difendersi? Intanto lo sputtanamento continua.

3 commenti:

Piero Caracciolo ha detto...

Incassano come pugili suonati? Hmmm...

Forse piuttosto come politici o affaristi insensibili alle critiche, che aspettano che l'attenzione si sposti su qualcos'altro.

Fitzcarraldo ha detto...

Ci provassero..noi non molliamo , lo sapete.

Anonimo ha detto...

Ma perchè 4 barbari mafiosi e 4 politi collusi devono deturpare una città intera che appartiene a tutti? Ai 3 milioni di cittadini romani non gliene frega niente della pubblicità, una città intera contro questi schifosi e ancora continuano....

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO