I commercianti de Roma

mercoledì 11 gennaio 2012

I commercianti de Roma, quelli che non te fanno lo scontrino (non tutti, sia chiaro!) fanno come cazzo je pare. Sò abituati così. Li ha "viziati" l'AMA, che evidentemente tollera tutto questo senza battere ciglio, se è vero che ancora non si è riusciti a trovare una soluzione a questo schifo. Montarozzi di cartone lasciati a macerare all'aria aperta, in attesa che una nonnina ci scivoli sopra. Cumuli di monnezza scaraventati in mezzo alla strada. Come nel medioevo, quando si pisciava dal terrazzino. Nemmeno gli animali sporcano così. Una vergogna.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ZOZZI COME LA MERDA

Anonimo ha detto...

Rione Prati ? Comunque e' vero in questa citta' ognuno puo' fare quello che gli pare senza che nessuno gli dica nulla, a questo punto perche' non licenziamo i vigili urbani cosi' almeno risparmiamo un po' di soldi, eppoi anche qualche accertatore Ama tanto che ci stanno a fare ? Sulla stupidita' di questi commercianti non voglio dire nulla, parla il loro masochismo, ecco magari si potrebbero riprendere questi cartoni e metterglieli davanti la serranda, forse capirebbero che i cartoni bisogna piegarli e metterli dentro il cassonetto e non fuori.

Andrea Rossi

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO