L'invasione di foglie secche

martedì 31 gennaio 2012

Vi ricordate l'inondazione del 20 ottobre scorso? Ebbene, non ci ha insegnato nulla. A fine dicembre le strade di Roma erano ancora piene zeppe di foglie cadute. Un tappeto uniforme e quasi omogeneo di foglie che ricopre tutti i marciapiedi e che l'AMA si guarda bene dal ripulire. Come abbiamo dimostrato in un video girato poco dopo l'alluvione, la mancata pulizia delle strade è la prima causa "non naturale" delle inondazioni in città. Ma a Rioma se va avanti così, scacciando i cattivi pensieri co' 'na canzone e facendo affidamento sul fatto che a Dicembre e Gennaio piove meno. Questo non è un disservizio, questa a Roma è la normalità. Guardatevi queste immagini, indegne di un paese civile. In attesa del prossimo allagamento.



2 commenti:

Anonimo ha detto...

In realtà la cosa ancora più vergognosa è che quando l'AMA si decide a pulirne almeno una di strada, lo fa sempre alle 8 di mattina creando un disagio enorme alle persone che a quell'ora si recano a lavoro o a scuola. Mi sembra troppo chiedere di svolgere questi lavori di notte, così come avviene in tutte le città?

Riprendiamoci Roma ha detto...

Le foto ovviamente si riferiscono a dicembre-primi di gennaio.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO