Vivere nella selva romana

giovedì 24 novembre 2011


Dev'essere davvero un'esperienza mozzafiato affacciarsi da quella finestra. Che belli questi palazzi decorati dagli artisti di strada. Magari questi appartamenti costano pure uno sproposito. Fai un mutuo che ti dissangua per 30, 40 anni, e poi accetti che la tua casa venga barbarizzata così. In un paese civile tutto questo non verrebbe mai accettato. Ma noi, si sa, siamo bestie.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Oggi alle 16 finalmente si discute la Delibera. Tutti in aula Giulio Cesare!

Anonimo ha detto...

^^^^ SI PARLA DELLA DELIBERA ANTI MAFIACARTELLONARA!

Urelianu ha detto...

Via Gaspare Gozzi... Esempio tipico dell'incuria di più o meno tutti... E questi sono i muri dei palazzi, che dire del lato opposto della strada, rifiuti, panchine rotte, extracomunitari ubriachi...

Noi Roma ha detto...

Hai parlato dei costi degli appartamenti e mi è venuto in testa una via che ho visto qualche mese fà. Peccato non avevo la macchinetta. In via Metauro ai Parioli oltre le scitte, tutte le mattine ci fanno il mercato e non potete capire lo schifo che c'era per terra. Apparte che nel 2011 ancora dobbiamo vedere i mercati in mezzo alle vie e vabbè, ma lì davvero quanto te lo fanno pagare un'appartamento?

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO