La prima causa di sporcizia delle strade

martedì 1 novembre 2011


Ecco perché combattiamo questa forma barbara e primitiva di pubblicità. Guardate che fine fanno i cataloghi dei supermercati distribuiti sui tergicristalli delle auto. Almeno uno su tre finisce regolarmente in terra all'arrivo del proprietario dell'auto non interessato. Ci sarebbe anche un'ordinanza che vieta questa pratica, ma come potete ben capire, non è un deterrente sufficiente per porre fine al fenomeno. Le multe per chi sgarra sono ridicole e i vigili nemmeno le fanno. Questa è Roma, signore e signori. Allora, vogliamo riprendercela o no questa città caduta in mano ai barbari?

Non stupiamoci poi se durante un'acquazzone questa massa di monnezza, trascinata dall'acqua, finisce per ostruire i tombini. Con le conseguenze che tutti abbiamo imparato a conoscere.

1 commenti:

Rebel Yell ha detto...

Esatto! Grazie ragazzi...

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO