Roma non è il nome di una città

mercoledì 12 ottobre 2011


Roma è il nome di una discarica. Di un canile. Di un porcile. Non di una città. Non si spiega altrimenti come sia possibile assistere a simili scene. Strade infestate dai rifiuti, monnezza che trabocca ovunque nell'indifferenza generale. Cassonetti scassati e orribilmente deturpati, posizionati in mezzo alla strada, alla bell'e meglio. Auto parcheggiate in sosta selvatica, in doppia, tripla, quadrupla fila ad ostruire una carreggiata martoriata e resa impraticabile. Una discarica abitata da animali. Questa è Roma oggi. Non sentite anche voi le budella aggrovigliarsi mentre osservate queste immagini raccapriccianti?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

oramai il mio cuore piange quotidianamente

Anonimo ha detto...

vi segnalo che con assiduità si possono notare vestiti tirati fuori dai cassonetti e buttati in quanto non idonei ad essere rivenduti su qualche bancarella abusiva. al contrario di qualche disperato, esiste un vero racket che utilizza la buona fede di chi dona vestiti dismessi, per profitto e deturpa la città

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO