Ripuliamo i muri zozzi della politica

lunedì 12 settembre 2011

O anche, ripuliamo i muri della zozza politica. Visto che la politica italiana è zozza da fare schifo e come tale si presenta al suo popolino. Per capire come vanno le cose lì dentro basta vedere cosa accade lì fuori. I palazzi della politica sono completamente incartati da volgarissimi, zotici, triviali manifesti. Viaggiano in auto blu, ma poi i loro palazzi sono ridotti come i muri dei centri sociali, come le bacheca universitarie, come i mercatini delle pulci. Un bel biglietto da visita, non c'è che dire. Tanto per la cronaca, qui siamo a Via Merulana, giusto davanti all'Auditorium di Mecenate (ormai diventato pisciatoio en plein air di sbandati e senza tetto). A pochi metri dalla Basilica di Santa Maria Maggiore. Alla vista di questo ennesimo vomitevole spettacolino che la politica offre di sé, decidiamo di procedere a una radicale opera di pulizia. Una passeggiata antidegrado estemporanea, improvvisata al momento. In poco meno di un paio d'ore ripuliamo completamente i muri del palazzo. Tra gli sguardi incuriositi dei passanti, che proprio non capiscono (poveri loro) come mai stiamo facendo tutto questo. La lasagna che stacchiamo conta almeno una ventina di manifesti appiccicati uno sopra l'altro. Segno che l'AMA non passa a pulire questi muri da mesi, ma questa non è certa una novità. Abbiamo l'unica azienda municipalizzata pagata per pulire una città, che non pulisce. Stavolta ci abbiamo pensato noi a ripulirvi il palazzo. La prossima volta dite a quei coattoni degli attacchini amici vostri, ai quali commissionate questi volgarissimi spettacolini triviali, di trovarsi un altro lavoro. Magari utile alla società. Smettetela di finanziare chi insozza la città e la riduce come una puzzolente discarica. Pagateci a noi che ve la ripuliamo.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

OTTIMO LAVORO, QUEL MURO E' TORNATO AD ESSERE CIVILE!

Sottoscrivo ogni parola del Post. Abbiamo politicanti da terzo mondo...e gli effetti sono sotto gli occhi di tutti,altrochè!

Mc Daemon

Staccatore ha detto...

Politicanti di basso livello che vivono in un ambiente da terzo mondo...

Girando a Milano, Firenze, Palermo, non c'è traccia di questo tipo di manifesti politici. Eppure i partiti sono gli stessi.

n@po ha detto...

Un'operazione di bonifica integrale portata a termine egregiamente. Siete mitici!

Anonimo ha detto...

Ma chi vi dice che ai cittadini fa piacere quello che fate? Per esempio, io preferivo il muro con i manifesti dell'Idv e del Pd...

Anonimo ha detto...

@ Staccatore: che Milano, Palermo e Firenze siano prive di manifesti abusivi è una balla bella e buona... basta cercare su internet:

MILANO:

http://2.bp.blogspot.com/_lR9vQoXd8e4/S3j_TdkyRKI/AAAAAAAAAB8/U38gLZR8HqY/s320/abusivo1.jpg

http://3.bp.blogspot.com/_lR9vQoXd8e4/S3j_UcnPMoI/AAAAAAAAACU/52BOzlUNxF8/s320/abusivo4.jpg

http://www.fainotizia.it/sites/default/files/hydra/images/Immagine_1.jpg

http://www.fainotizia.it/sites/default/files/hydra/images/claudio%20fava.jpg

http://3.bp.blogspot.com/-114oZJSokbE/Ta8-eQc-D7I/AAAAAAAAANk/thMyRYMijNo/s1600/Pisapia-Allam+2011-04-17+a+17.12.14.png

http://4.bp.blogspot.com/-jLD3OWNVSWk/Ta8-VUCVoGI/AAAAAAAAANg/iwI5uR69ZFg/s1600/Berlusconi+2011-04-17+a+17.02.44.png

PALERMO:

http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_reppalermo/2009/10/15/1255598456609_0102c27e.jpg

http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_reppalermo/2009/10/15/1255598457355_0102c286.jpg

http://deco-01.slide.com/r/1/00bc/dl/uAsNIqjEvT_mbZ24xyDKtVnOmHinKvDB/watermark

FIRENZE:

http://4.bp.blogspot.com/-mfFagcdixmM/TgmuEf2Ty8I/AAAAAAAAA2c/GyfsAC7z-To/s1600/ciarpame_occidentalista.jpg

http://3.bp.blogspot.com/_9t20sLUZ-B8/TD2pNWOWDdI/AAAAAAAAAZg/m9g57nHm-6Y/s1600/fallimento_renzi.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-DRsnTUHcyXA/TXpy2DCUkPI/AAAAAAAAEik/_IlI94Xt4XM/132.JPG

http://www.gdfi.it/wp-content/uploads/2011/07/DSCF1043.jpg

Niente manifesti abusivi lì, eh?

Anonimo ha detto...

Errata corrige per PALERMO:

http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_reppalermo/2009/10/15/1255598457355_0102c286.jpg

http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_reppalermo/2009/10/15/1255598456609_0102c27e.jpg

http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_reppalermo/2009/10/15/1255598458325_0102c291.jpg

http://1.bp.blogspot.com/_NjDYbUNWcXk/SeyxmOcq4XI/AAAAAAAAAjU/GAwB98nTfsI/s400/manifestazione+opposizione+palermo+sindaco+cammarata+dimissioni.jpg

http://palermo.repubblica.it/images/2011/07/12/150450255-5de0e69d-e1c5-4ca2-a815-9bec7262ec86.jpg

Anonimo ha detto...

Il manifesto abusivo, come qualsiasi altro tipo di illecito è chiaro che esiste dappertutto. In questo caso sono le percentuali ad essere contestate. Ad esempio pare che il tasso di corruzione il finlandia sia dello 0 virgola qualcosa % mentre da noi è quello che è. Però se vi fa piacere possiamo dire che tutto il mondo è paese e che la corruzione c'è sia in italia che in finlandia e le affissioni abusive sia a roma che a firenze. E stiamo bene come stiamo. Stefano

Fabrizio Vienna ha detto...

Grandi!!! Dai cosi'

Traffico Matto ha detto...

Lavoro eccellente! Complimenti per la qualità!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO