Lo scandalo Cartellopoli arriva al TG3

mercoledì 14 settembre 2011


Finalmente. Era ora che i telegiornali nazionali finalmente cominciassero ad occuparsi del più grande scandalo romano degli ultimi anni. Dopo due anni di segnalazioni, articoli sui blog e sui giornali, raccolte di firme, delibere, petizioni, proteste e manifestazioni varie. Un servizio completo e ricco di dettagli, con inequivocabili prima/dopo sbattuti in faccia a due milioni e mezzo di persone. Già, perché questo è il bacino d'utenza medio del TG3 delle 19. Ora ci si aspetta che chi di dovere prenda la palla al balzo e rilanci. Pensiamo a programmi d'inchiesta come Report o Presa Diretta, che notoriamente non fanno sconti a nessuno. Ma pensiamo anche alla magistratura, che ha materiale più che sufficiente per agire. Il video è preso dal canale Youtube di MalaRoma, ma lo trovate anche caricato sul sito del TG3. Mi raccomando, non dimenticate di condividere questo link sui vostri social network! ps. Notare il cartellone che impalla la vista dell'Arco di Costantino. Da brividi.

1 commenti:

Les ha detto...

Il Comune ora DEVE:

1) APPROVARE LA DELIBERA D'INIZIATIVA POPOLARE PER LA MODIFICA DEL REGOLAMENTO AFFISSIONI FIRMATA DA 10.000 PERSONE

2) MODIFICARE IL PIANO REGOLATORE CON GLI EMENDAMENTI RICHIESTI DAL COMITATO BASTA CARTELLONI E DA "VAS"

E cominciare a RIMUOVERE/OSCURARE TUTTI GLI IMPIANTI ABUSIVI E/O IRREGOLARI!

Non ci sono più scuse!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO