Cornelio e Gabriele: mo basta!

martedì 2 agosto 2011


Carissimi, vi invio la foto dell'attacchino pizzicato mentre attaccava adesivi in una strada dell'Aurelio e con la borsa piena di tal meraviglioso elemento di arredo urbano. Ho notato che si stanno spandendo a macchia d'olio in tutta la città (notati a Balduina e Viale Manzoni). Ma guardate un pò che fine fanno gli adesivi? E' CHIARO IL MESSAGGIO SECONDO VOI? Ho inviato tutto ai PICS, a parte l'ultima ovviamente. Stacchiamone più che possiamo! (Fitzcarraldo)

L'invito è a tutti voi: quando vedete questa monnezza appiccicata ovunque, staccate, staccate, staccate senza pietà! Questi volgari zozzoni, che la Municipale ha finalmente cominciato a denunciare, vanno sconfitti sul campo. Dobbiamo colpirli nel loro stesso business, fino a quando, per loro, non sarà più conveniente ricorrere a questa barbara e incivile forma di pubblicità. I peracottari devastatori di questa città vanno spediti a calci in culo fuori da Roma. Non aspettate i PICS, che sono troppo pochi per poter ripulire tutta Roma dalle porcate di questi maiali. Sono i cittadini stessi, stanchi delle loro zozzate, a doverli vomitare fuori di qui. Siamo noi che dobbiamo muoverci in prima persona. Ci vuole una vera e propria rivolta civile, un movimento culturale prima di tutto. E' il motivo per cui abbiamo aperto questo blog. Difendiamo la nostra città dall'assedio degli zozzoni. Tutti in strada a combattere il degrado!

6 commenti:

Les ha detto...

Tra poco a Via dell'Arcadia (ore 11.00) conferenza stampa PICS decoro - Assessore Visconti sui risultati campagna antiaffissioni abusive!

fitzcarraldo ha detto...

Deve intervenire la Magistratura.
Per quanti adesivi possiamo staccare c'è un vero e proprio esercito del degrado organizzato militarmente.
Ho seguito l'"attacchino" telefonando alla Municipale di zona..lui attaccava e io staccavo, ad un certo punto ha chiamato qualcuno al cellulare e poi ha cominciato ad allontanarsi quasi correndo..ma la mattina dopo il quartiere era invaso da centinaia di adesivi.
Continuo a staccarli, ma sono una quantità indescrivibile.
Vanno colpiti duramente i committenti, questi che li attaccano sono disperati disposti a tutto per quei 30-40 euro che gli danno.
Fateci avere al più presto notizie sulla conferenza stampa di Visconti e dei PICS, gli unici che a livello istituzionale stanno facendo qualcosa contro "l'esercito del degrado".

Anonimo ha detto...

DI QUESTE SCHIFEZZE NE STACCO TUTTI I GIORNI ALMENO 5-6 DALLE MIE PARTI.

PURTROPPO E' UN'ORDA (ANCHE QUESTA, POVERA DISGRAZIATA ROMA) SENZA FINE.

MA CONTINUO A STACCARE!

Mc Daemon

Anonimo ha detto...

col caldo si staccano bene, sia dai pali sia dai cassonetti.
daje!

Anonimo ha detto...

Secondo me se non lo dice Studio Aperto che non si fa la gente non lo percepisce come un problema

Anonimo ha detto...

ne ho staccati 30 stasera in zona tuscolano, ma ci sono alcuni cestini coperti in modo impressionante per non parlare dei cassonetti.
Marco

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO