Puliamo il Pineto: antefatto

martedì 7 giugno 2011

Your pictures and fotos in a slideshow on MySpace, eBay, Facebook or your website!view all pictures of this slideshow

Eccoci qui. Siamo al Parco del Pineto e questo è il triste spettacolo che si presenta davanti agli occhi dei volontari. Un parco martoriato dal degrado, corroso dall'incuria, totalmente abbandonato in condizioni indecenti. L'erba del prato ridotta a pochi peletti malconci, i marciapiedi triturati dal tempo e dalle intemperie. Sembrano sventrati da una granata. Un parco che sarebbe fonte di vergogna perfino in un paese del terzo mondo. Qui i bambini giocano tra le bottiglie di birra e gli escrementi dei cani. Questa è la situazione denunciata da Stefano in una lettera postata qualche giorno fa sul Messaggero. E queste sono le tristi immagini che si presentano agli occhi dei volontari antidegrado, accorsi qui armati di guanti e sacchi della spazzatura per ripulire il parco. L'iniziativa "Puliamo il Pineto", promossa e organizzata da diverse associazioni di quartiere, tra cui l'Associazione "Il Pineto", Cittadinanzattiva, il Comitato spontaneo di cittadini "Pasquino 18", e alcuni membri del nostro blog, si è svolta domenica scorsa dalle 10:30 a mezzogiorno. E' stata una bellissima giornata di impegno civico. Mi dispiace molto non aver avuto modo di partecipare personalmente all'evento, ma dai commenti di Stefano e Les (che erano presenti) direi che l'iniziativa può dirsi pienamente riuscita. Sono piccoli embrioni di ribellione al degrado che si sviluppano sottopelle, in una città ormai assuefatta dallo schifo. Ma è un movimento che sta crescendo e che crescerà ancora. Volete sapere com'è andata? Continuate a seguirci. A breve la seconda parte del report con le foto dei volontari in azione.

0 commenti:

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO