Aspettando che qualcuno ci cada dentro

giovedì 12 maggio 2011

Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow

"Mancano tombini e griglie a Via dell’Imbrecciato, Via Alberese, Via Frattini, Via Marchetti, Via Mecozzi e in tante altre importanti arterie del XV Municipio. Entro breve sarà necessario provvedere alla sostituzione dei tombini e delle griglie, oltre che per una questione di decoro, anche perché creano primariamente un grave pericolo per i centauri, i pedoni e per le automobili." Queste le parole di Santori, pronunciate l'8 aprile scorso. Da allora è passato più di un mese e la situazione è quella che vedete nelle foto qui sopra (scattate giusto ieri mattina). I tombini sono ancora tutti aperti. Ecco come hanno risolto il problema: piazzando quattro trespoli e un po' di nastro bicolore. L'ennesima dimostrazione che in questa città incivile niente è più definitivo del provvisorio. Eppure anche su questa demenziale soluzione provvisoria si è badato al risparmio. Molti tombini sono stati piazzati tre trespoli anziché quattro, tenendo pericolosamente scoperto un pezzo di tombino proprio dal lato del marciapiede. Vorrei far notare che il tratto di strada in cui sono state scattate le foto è adiacente a una pista ciclabile-pedonale, frequentata ogni giorno da centinaia di persone tra cui moltissimi ragazzi e bambini. E vorrei ricordare al Sindaco e al Municipio che anche questa è sicurezza. Un'ultima nota: sappiamo tutti che il mercato illegale del ferro e del rame è in mano a poche bande di romeni e zingari che scassano i tombini per rivenderli alle fonderie abusive. Questo problema, che fu un caposaldo della campagna elettorale di Alemanno, ad oggi è ben lungi dall'esser risolto.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Stessa cosa a Via Pacinotti, zona Piazza della Radio.

Si è rotta una griglia, ci hanno messo quattro tondini di acciaio, avvolti come sempre dal nastro bianco-rosso.

E' così da quasi un mese.

Questi sono i tempi delle riparazioni a Roma.

PS: c'erano dei tappi di plastica sulle estremità dei tondini, ora sono scomparsi. Come nelle foto, risparmiano pure sui dispositivi di sicurezza per i cittadini.

-Les

Riprendiamoci Roma ha detto...

Les vedi l'email che ti ho spedito è importante

Armageddon ha detto...

Ognuno per se
e Dio contro tutti

Anonimo ha detto...

Problema comune in molti quartieri della città, anche qui a San Paolo tempo fa abbiamo segnalato un caso analogo.

Anonimo ha detto...

ZOZZI COME LA MERDA!

Simone ha detto...

Ci sono passato ieri sta ancora tutto così! E' una vergogna

Anonimo ha detto...

E andiamo!!!!!!!!Rioma Gabidale d'Itaja!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO